...

È stato firmato di fronte al notaio, nella sede provinciale, l’atto di vendita dell’ex liceo scientifico di Fontespina. Gli stabili passano così di proprietà, dalla Provincia di Macerata all’acquirente Gross Invest Srl, società sottoposta alla direzione e al coordinamento della società Ce.Di. Marche Soc. Coop., che ha tra gli associati i supermercati Sì con te.




...

La Provincia di Macerata ha risposto all’avviso pubblico del Ministero dell’Istruzione del 19 agosto scorso, per accedere ai 70 milioni di euro destinati agli Enti locali dal decreto “Agosto”, per l’affitto di spazi e per l’acquisto, il noleggio o il leasing di strutture temporanee da utilizzare per le attività didattiche, per garantire il distanziamento e, dunque, la sicurezza di studentesse, studenti e personale scolastico.


...

Si è conclusa la procedura di vendita dell’ex liceo scientifico ed è in corso l’iter necessario per la stipula dell’atto. La Provincia a seguito della manifestazione di interesse all’acquisto, formulato da una società che aveva offerto 1 milione e 715 mila euro, aveva iniziato una procedura pubblica per verificare eventuali ulteriori offerte.




...

Convocata in presenza una conferenza dei servizi, permanente per tutto il periodo prescolastico, con i dirigenti scolastici degli istituti secondari della provincia di Macerata. Il Presidente Antonio Pettinari ha ricevuto, nella sala consiliare, tutti i presidi del territorio per affrontare le problematiche dovute all’emergenza Covid-19 per l’avvio dell’anno scolastico 2020-21, soprattutto per l’individuazione degli spazi.






...

Sono in corso i lavori sulla provinciale 101 “Potentina”, dal costo complessivo di 200 mila euro. L’intervento di asfaltatura, effettuato dalla ditta Ciabocco Srl di San Ginesio, riguarda diversi tratti, in particolare all'interno del centro abitato di Porto Potenza.


...

Il Presidente della Provincia di Macerata, Antonio Pettinari, ha firmato l’Accordo di Programma per l’area di crisi complessa fermano-maceratese per l’attuazione del Progetto di riconversione e riqualificazione industriale (PRRI) di un territorio che comprende 42 comuni delle province di Macerata e Fermo. Nel dicembre 2018 questo territorio era stato riconosciuto con decreto MISE area di crisi industriale complessa.



...

Da domani 4 maggio ripartono importanti cantieri edili della Provincia di Macerata che erano stati sospesi a causa dell’intensificarsi dell’emergenza sanitaria dovuta al corona virus. Gli interventi interessano diversi fabbricati di proprietà dell’Amministrazione provinciale, soprattutto scuole. Per l’edilizia scolastica si lavora su cinque istituti: quattro si trovano a Macerata, l’Agrario “Garibaldi”, l’ITE “Gentili”, lo Scientifico “Galilei” e l’ITAS “Ricci”, e uno a Recanati, il tecnico industriale “Mattei”. Infine riprendono i lavori nella sede centrale dell’Ente, in corso della Repubblica.


...

Il Presidente della Provincia, Antonio Pettinari, e il Sindaco di Civitanova Marche, Fabrizio Ciarapica, hanno firmato mercoledì mattina lo schema del nuovo preliminare dell’accordo di programma con il quale si riavviano le procedure finalizzate alla riqualificazione urbanistica dell’area sede dell’ex Liceo Scientifico di proprietà della Provincia, che si trova nel quartiere Fontespina.


...

Cinquecentosessantacinquemila euro per la sede dell’IPSIA “F. Corridoni” di Civitanova Marche. La Provincia di Macerata ha approvato il progetto esecutivo che riguarda il miglioramento sismico dell’Istituto professionale che si trova in viale Villa Eugenia, a Civitanova Marche, e che è la succursale dell’IPSIA di Corridonia.



...

Sono 750 i controlli effettuati dalla Polizia provinciale sulle strade provinciali del territorio maceratese. Il corpo di Polizia sta operando su indicazione del Presidente della Provincia, d’intesa con la Prefettura e la Questura di Macerata, per il controllo delle disposizioni per il contenimento del contagio del Covid-19.


...

Il Presidente della Provincia di Macerata, Antonio Pettinari, coerentemente con quanto richiesto dal decreto dell’11 marzo per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del Corona virus, ha firmato il provvedimento con cui si regolamenta l’attività degli uffici dell’Amministrazione provinciale.