...

Ha atteso la metà del pomeriggio di martedì per riprendere fiato, attendere il riconteggio (che ha assottigliato da 6 a 5 i voti di vantaggio su Romano Carancini) e commentare la tornata elettorale che lo riporterà comunque in Regione. Dopo cinque anni come capogruppo Pd in consiglio, Francesco Micucci è atteso da un altro lustro a palazzo Raffaello, ma stavolta sugli scranni dell’opposizione.


...

Delusa? Non diteglielo. Maika Gabellieri ha il piglio fiero della leonessa e, anche se il quinto posto nella lista maceratese della Lega non possono farla felice, il successo della coalizione di centrodestra basta e avanza. Dopo aver iniziato lo scrutinio nella sua sede in via Garibaldi, a un tiro di schioppo da quelle di Ciarapica e Micucci, l’ex assessore ha poi traslocato in direzione Hotel Cosmopolitan per festeggiare con il resto della truppa leghista in quello che è stato il quartier generale del partito.


...

Il gioco dei resti premia Pierpaolo Borroni, che quindi lascerà la giunta civitanovese per entrare in consiglio regionale. Il grande risultato di Fratelli d’Italia nella circoscrizione di Macerata fa sì che ai meloniani scatti anche il secondo seggio, oltre a quello già certo della trionfatrice Elena Leonardi.


...

Quantomeno Civitanova scongiura il pericolo di restare senza rappresentanti in Regione e anzi sogna la doppietta. Chi ce la fa di sicuro è Francesco Micucci. Il capogruppo uscente del Pd segue il voto dal suo quartier generale in piazza XX Settembre e si salva in volata in una sfida all’ultimo voto con l’ex sindaco di Macerata Romano Carancini durata tutta la notte.



...

“Un risultato storico, grazie al quale vogliamo recuperare la frattura tra istituzioni e territorio, per dare risposte concrete e attese dalla comunità marchigiana”. Sono le prime parole da governatore delle Marche che il nuovo presidente della Regione, Francesco Acquaroli, ha pronunciato nella sala stampa allestita a Palazzo Leopardi.



...

Il candidato del centro destra Francesco Acquaroli è il nuovo governatore delle Marche suggellando uno storico "ribaltone" delle Marche. Con quasi il 50% dei voti e la maggioranza assoluta in tre province su cinque (Macerata, Fermo e Ascoli Piceno) lascia indietro lo sfidante di Centro Sinistra Maurizio Mangialardi che conquista solo la provincia di Ancona.



...

Un po’ è scaramanzia, un po’ emozione. Ma al quartier generale della Lega Marche, piazzato per l’occasione all’Hotel Cosmopolitan, la festa stenta a decollare nonostante il vantaggio di Acquaroli su Mangialardi sembri confortante. Il telefono del coordinatore regionale del partito, Riccardo Augusto Marchetti, è bollente.




...

Sono stati davvero tanti i cittadini che, pur nel rispetto delle norme anti Covid, hanno voluto prendere parte alla manifestazione di chiusura della campagna elettorale di Maurizio Mangialardi e Narciso Ricotta, svoltasi a Macerata, in piazza Vittorio Veneto.


...

La tutela del Made in Marche e uno snellimento delle procedure burocratiche tra le richieste più sentite dell’agricoltura elencate dalla presidente di Coldiretti Marche, Maria Letizia Gardoni, al candidato governatore per il centrodestra Francesco Acquaroli, incontrato questa mattina ad Ancona al centro congressi dell’Accademia di Babele, insieme alla presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, nella nostra regione per la chiusura della campagna elettorale.




...

«Vincere le elezioni è l’obiettivo primario e Forza Italia sarà la chiave della vittoria». No a faide per le poltrone e guai a fidarsi troppo dei sondaggi. Antonio Tajani, sceso al ristorante Officina per chiudere con una cena con i militanti una lunga giornata a spasso per le Marche e tirare la volata a Fabrizio Ciarapica, ha le idee chiare su cosa debba rappresentare Forza Italia nella coalizione di centrodestra.




...

Questa mattina Fratelli d’Italia Marche ha indetto una tavola rotonda invitando, alla presenza dell’On. Francesco Acquaroli – candidato Presidente della Regione Marche – e dell’On. Emanuele Prisco, i rappresentanti di tutti gli ordini professionali della regione. L’equo compenso e il coinvolgimento diretto nei processi decisionali sono stati i principali temi emersi dalla discussione.





...

Anche la Regione può e deve fare la sua parte nella lotta alla violenza sulle donne. Da questo spunto è nato l’incontro con Lucia Annibali, organizzato dal gruppo Italia Viva alla pasticceria San Marone. Un problema del quale non si parla mai abbastanza e che i renziani maceratesi hanno affrontato mettendo sul tavolo un’esperienza virtuosa: quella dello sportello antiviolenza di Recanati.





...

Torna di moda la questione dei patrocini concessi dall’assessorato alla cultura e dal Comune di Recanati per eventi culturali organizzati dalle associazioni cittadine. Vogliamo subito dire che siamo contenti di questo fervore organizzativo, segno che la città ha ritrovato, dopo anni di sonno, una vitalità necessaria ad alimentare il dibattito.


...

Non sempre corriamo dietro a Mangialardi, poiché è talmente povero di contenuti che il più delle volte abbiamo pena a far polemica. Evidentemente, a corto di argomenti, insieme ai suoi sostenitori è corso a spulciare, magari per ispirarsi, il programma elettorale del candidato Acquaroli.







...

Liste forti e competitive per la corsa alla regionali al fianco di Francesco Acquaroli. Si è svolta al il comitato elettorale del candidato presidente Francesco Acquaroli la conferenza stampa di presentazione delle liste e dei candidati di Fratelli d’Italia per le regionali. A presentare i 30 nomi, 16 uomini e 14 donne, è stato l’On. Emanuele Prisco, deputato e Commissario Fdi per le Marche. “In questa lista, composta da amministratori locali e personalità autorevoli della società civile – così Prisco – sono incluse le migliori energie per il territorio. Puntiamo a essere il ‘partito del Presidente’ e vogliamo portare un contributo decisivo sia durante la campagna elettorale che nella successiva attività di governo della Regione. Le Marche hanno le energie per essere tra le regioni più forti e dinamiche del Paese”.