...

«Finalmente il sindaco Mozzicafreddo si è svegliato ed ha interessato le autorità preposte al fine di attuare il daspo urbano che la Lega di Porto Recanati chiede con forza da circa un anno. Prendiamo felicemente atto che il nostro suggerimento è stato prontamente recepito e attuato. Il nostro plauso al questore Dr. Trombadore che nel giro di pochi giorni ha risposto efficacemente a risse e aggressioni che stavano dando una pessima immagine della città. Ci auguriamo che ora il sindaco continui a vigilare sulla sicurezza dei cittadini e visitatori di Porto Recanati. La Lega non molla».



...

Blocco delle cartelle esattoriali, pace fiscale, flat tax, cancellazione dell’Irap, no alle patrimoniali e molto altro. Forza Italia affila le armi per proporre la sua riforma fiscale: un progetto in 22 punti da sottoporre al Governo per il quale il partito vuole però una legittimazione popolare. Per questo nel fine settimana le truppe forziste saranno in strada e lo saranno anche nel Maceratese: a Civitanova verrà allestito un banchetto in corso Umberto I dove trovare materiale informativo e sottoscrivere la raccolta firme del partito



...

Parentopoli e lottizzazione partitica. Con Ciarapica avanza la peggiore politica. Le recenti nomine per il rinnovo dei cda di Azienda Teatri e Atac smascherano un sindaco che si è presentato come un moralizzatore e che sta invece praticando la spartizione delle poltrone ai partiti con la mortificazione delle competenze, calpestate da logiche solo clientelari ed elettorali.


...

Sono la dott.ssa Emanuela Lanfranchi, medico ospedaliero, dove mi occupo delle problematiche materno infantili. In vista delle elezioni comunali di Civitanova Marche, del 2022, ritengo che il gruppo civico La Nostra Città e Vinicio Morgoni, suo candidato Sindaco siano una seria proposta di governo, capace di realizzare, in sinergia con le Istituzioni mediche, interventi di aiuto concreto per le famiglie con bambini che mi sento di voler realizzare con il progetto di cui sono relatrice.










...

Matteo Salvini ha contattato il disabile multato per aver preso un caffè all'interno di una pizzera, dove era entrato con la carrozzina "per ripararsi dal freddo", violando le restrizioni anticontagio da covid-19. L'episodio è avvenuto a Porto Recanati: al signor Ricci, 58enne affetto da distrofia muscolare, è stata comminata una sanzione di 400 euro dopo un intervento di agenti in borghese.