...

Guardia di Finanza in azione per contrastare lo smaltimento abusivo di rifiuti. I finanzieri sono entrati in azione a Recanati, dove è stata individuata un’area, di proprietà di un’azienda agricola operante nel settore delle manutenzioni di spazi verdi, utilizzata illecitamente come sito di stoccaggio per varie tipologie di rifiuti, costituiti prevalentemente da sfalci di potature, sabbie miste, tappeti sintetici provenienti dal rifacimento di campi sportivi e scarti della demolizione



...

Salta sulla sedia tutto il Pd dopo l’annuncio del neo assessore regionale alla sanità Filippo Saltamartini di voler riaprire a brevissimo il Covid Hospital di Civitanova. Perché se la Lega, partito di riferimento di Saltamartini, era sempre stata a favore dell’operazione pilotata dall’allora presidente Luca Ceriscioli e realizzata in concreto dalla squadra dell’Ordine dei Cavalieri di Malta con in testa Guido Bertolaso, l’altro grande azionista dell’attuale governo regionale, Fratelli d’Italia, era invece stato fortemente critico.



...

Il rinvio della seconda approvazione della variante Amadori è stata il colpo di scena del consiglio comunale (in videoconferenza) di martedì sera. I rumors davano la maggioranza in fibrillazione sul tirare dritto o meno in merito all’iter che dovrebbe portare alla realizzazione di commerciale al fianco di una struttura ricettiva nella zona alle spalle della fiera ed evidentemente, nonostante le rassicurazioni da parte di Ciarapica e Troiani, qualcosa che non torna c’è.




...

Mentre l’attesa per il rimpasto si sta dilatando oltre il previsto, proseguono le manovre di assestamento all’interno del centrodestra cittadino. L’ultima è, per la verità, una sorpresa fino ad un certo punto: Giuseppe Beruschi ha infatti rotto gli indugi e ha deciso di lasciare la Lega, verosimilmente per passare al gruppo di Fratelli d’Italia.




...

54 positivi, 197 persone in isolamento fiduciario. Si è alzata di colpo la soglia di attenzione a Civitanova dopo i primi dati forniti dal Comune a distanza di mesi dalla fine della prima ondata di coronavirus. Numeri che impongono attenzione, perché non si avevano cifre del genere dal pieno del lockdown della scorsa primavera.



...

Nell’ambito delle attività di controllo del territorio, i finanzieri della tenenza di Porto Recanati, hanno notato, in una zona del lungomare della città rivierasca, nelle immediate adiacenze di un ristorante, alcuni manufatti di recente realizzazione, nascosti dalla folta vegetazione composta principalmente da canneti.



...

Ormai è una consuetudine che si sta imponendo con sempre maggiore frequenza, da parte dei Comuni. Affidare la gestione di rotatorie ed aiuole stradali varie a società private che si occupino della manutenzione in cambio della possibilità di installarvi pubblicità è un modo che l’ente può far valere da un lato per fare cassa e dall’altro per sgravarsi dall’onere di gestione degli spazi. E allora non sorprende che anche Morrovalle si adegui, seguendo l’esempio sempre più frequente dei centri vicini.


...

Niente da fare e stavolta non c’è appello per Fabrizio Ciarapica. Il sindaco di Civitanova poteva ancora sperare in un “ripescaggio” in consiglio regionale nel caso in cui Gianluca Pasqui, il più votato di Forza Italia nella circoscrizione di Macerata, fosse stato scelto dal presidente Francesco Acquaroli per far parte della nuova giunta regionale.


...

Il porto di Civitanova diventerà davvero un hub per l’attracco di yacht e barche di lusso? Per ora non c’è nulla di concreto, ma qualcosa si muove. A frenare gli ardori è il comandante della Capitaneria di Porto civitanovese, Ylenia Ritucci, che ha voluto fare chiarezza intorno all’attracco della Alaya, l’imbarcazione di proprietà del presidente del Paris Saint Germain che ormai da diverse settimane ormeggia nello specchio d’acqua civitanovese.



...

Sono passati 77 anni dall’eccidio di Colle San Marco, sui monti che dominano Ascoli. Il 5 ottobre 1943 uno scontro tra partigiani e truppe nazifasciste finì con la cattura e l’uccisione da parte dei secondi di 26 persone. Tra questi c’erano anche due giovani civitanovesi, Attilio Lelli e Roberto Paci.


...

Nell’ambito dell’ordinario controllo economico del territorio svolto presso la stazione ferroviaria della città e finalizzato a monitorare costantemente il flusso di merci e viaggiatori in transito, i finanzieri della Compagnia di Civitanova Marche, nell’ispezionare i passeggeri in discesa da un treno regionale, hanno approfondito gli accertamenti nei confronti di un soggetto di nazionalità nigeriana, che alla vista dei militari palesava un evidente stato di agitazione e di sofferenza fisica.


...

In diverse circostanze nel 2014, quando dimorava presso l’Hotel House” di Porto Recanati, era stato segnalato ed anche arrestato per reati inerenti allo spaccio di sostanze stupefacenti e, per questo motivo, nel novembre 2019, K.S. di anni 25, veniva condannato dal Tribunale di Macerata alla pena detentiva complessiva di sei anni e sette mesi di reclusione, oltre al pagamento di una multa di 33 mila euro.



...

Il sindaco Fabrizio Ciarapica ha incontrato venerdì mattina in Comune tutte le parti in causa per fare trattare le problematiche di ordine e sicurezza relative alla galleria di palazzo Pistilli, in corso Umberto I. Situazione arcinota, visto che da tempo nello stabile si evidenziano problemi legati ad atti vandalici, presenza di persone senza fissa dimora, bivacchi e litigi, creando allarme tra i 70 tra residenti e proprietari.




...

La Corte d’Appello delle Marche ha ufficializzato oggi pomeriggio gli eletti al consiglio regionale. C’era curiosità soprattutto per il caso del testa a testa tra Romano Carancini e Francesco Micucci per il seggio destinato al Pd nella circoscrizione di Macerata. E come trapelato nei giorni scorsi, sarà proprio l’ex sindaco di Macerata a salire a Palazzo Raffaello.



...

Caso chiuso per quanto riguarda la querelle con la farmacia Trodica? Neanche per sogno. Nonostante la sentenza avversa del Tar di un paio di mesi fa, la giunta comunale non ci sta e ha dato il via libera all’estensione dell’incarico giudiziale all’avvocato Stefano Filippetti, che ha già seguito la prima causa per conto dell’ente, stanziando ulteriori 5.725,20 euro.


...

Colpo di scena dal riconteggio dei voti delle ultime elezioni regionali. Non sarebbe Francesco Micucci il rappresentante Pd eletto nella circoscrizione Macerata ma Romano Carancini. Il capogruppo uscente dei dem era giunto primo nella lista del partito battendo l’ex sindaco di Macerata di soli 5 voti, ma dal riconteggio effettuato in Tribunale (operazione di routine, non c’è stato alcun ricorso) sembrerebbe che a spuntarla sia invece il secondo per 18 voti.



...

Ha atteso la metà del pomeriggio di martedì per riprendere fiato, attendere il riconteggio (che ha assottigliato da 6 a 5 i voti di vantaggio su Romano Carancini) e commentare la tornata elettorale che lo riporterà comunque in Regione. Dopo cinque anni come capogruppo Pd in consiglio, Francesco Micucci è atteso da un altro lustro a palazzo Raffaello, ma stavolta sugli scranni dell’opposizione.


...

Delusa? Non diteglielo. Maika Gabellieri ha il piglio fiero della leonessa e, anche se il quinto posto nella lista maceratese della Lega non possono farla felice, il successo della coalizione di centrodestra basta e avanza. Dopo aver iniziato lo scrutinio nella sua sede in via Garibaldi, a un tiro di schioppo da quelle di Ciarapica e Micucci, l’ex assessore ha poi traslocato in direzione Hotel Cosmopolitan per festeggiare con il resto della truppa leghista in quello che è stato il quartier generale del partito.


...

Il gioco dei resti premia Pierpaolo Borroni, che quindi lascerà la giunta civitanovese per entrare in consiglio regionale. Il grande risultato di Fratelli d’Italia nella circoscrizione di Macerata fa sì che ai meloniani scatti anche il secondo seggio, oltre a quello già certo della trionfatrice Elena Leonardi.