...

Tanto tuonò che piovve. Come anticipato in esclusiva da Vivere Civitanova un mese e mezzo fa, alla fine si è concretizzato il passaggio di mano di Ica Group dalla famiglia Paniccia a un’azienda americana, la Sherwin-Williams. Il colosso americano delle vernici (19 miliardi all’anno di fatturato, 61 mila dipendenti) con sede a Cleveland, Ohio, rileverà il 100% del pacchetto azionario dell’azienda civitanovese, inclusa la partecipazione di Ica nella joint-venture indiana Ica Pidilite.


...

Il raggiungimento degli obiettivi aziendali e la realizzazione delle strategie pianificate sono elementi direttamente collegati al capitale umano e al benessere dei dipendenti. Un clima lavorativo sano è infatti propedeutico al successo del business e, per questo, è necessario che l’azienda ponga in essere tutte quelle attività utili a rendere i membri del personale completamente coinvolti nell’organizzazione e soddisfatti, così da creare un rapporto di fiducia con il datore in grado di portare benefici in termini di produttività e crescita.


...

Raggiunto l’accordo sul progetto per la velocizzazione, l’ammodernamento e il miglioramento della linea ferroviaria Adriatica e affidata a Rete Ferroviaria Italiana (RFI) la progettazione e la realizzazione degli interventi di potenziamento tecnologico della linea, miglioramento delle stazioni, rettifica del tracciato in diversi tratti, riduzione delle interferenze, grazie ai quali i tempi di percorrenza tra Bologna e Bari si ridurranno di un’ora.


...

Una delle eccellenze del tessuto produttivo civitanovese rischia di finire in mani straniere. La notizia rimbalza da giorni nella galassia dell’imprenditoria locale e vorrebbe la proprietà della Ica Group, azienda leader a livello mondiale nella produzione di vernici, pronta ad essere rilevata da un fondo estero per una cifra multimilionaria.