...

Ciclista investito da un’auto in piazza XX Settembre, proprio davanti a palazzo Sforza, poco prima delle 18. Dinamica ancora da ricostruire, ma le condizioni dell’investito, nonostante sul posto siano arrivate Croce Verde e 118, usciti in codice rosso, e anche l’eliambulanza, non sembrano gravi




...

Si è svolta nella giornata di martedì (7 luglio) una riunione tecnica di coordinamento presieduta dal Prefetto Iolanda Rolli, a cui ha partecipato il Questore Antonio Pignataro e alla quale sono intervenuti i vertici delle Forze dell’Ordine, nonché i rappresentanti dei Vigili del Fuoco, dell’Ufficio Circondariale Marittimo e delle Polizie Locali della Provincia di Macerata.


...

I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli di Civitanova Marche, in collaborazione col personale della Regione Carabinieri Forestale Marche – Nucleo Carabinieri Cites di Ancona, in esecuzione di quanto disposto dalla autorità giudiziaria, hanno proceduto alla confisca di ingenti quantitativi di pelli appartenenti a specie tutelate dalla convenzione di Washington quali l’alligatore (Crocodylia), il tegu (Tupinambis), lo struzzo (Struthio Camelus) e l’anguilla (Anguila).



...

Martedì mattina i militari della Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche hanno dato corso all’ordinanza applicativa della misura cautelare in carcere emessa il 29 giugno 2020 dal Giudice per le Indagini Preliminari di Macerata, dott. Giovanni Manzoni, nei confronti del cittadino Maamri Mokhles, domiciliato in Porto Potenza Picena, responsabile del reato continuato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.






...

Nell’ambito del servizio di controllo economico del territorio finalizzato al contrasto dei traffici illeciti in genere, intensificato nel corso del primo fine settimana di inizio estate, i finanzieri della Compagnia di Civitanova Marche hanno sottoposto a controllo in città un’autovettura condotta da un cittadino del posto che, fermata, è stata attentamente ispezionata.


...

Poche novità dall’Abruzzo dopo il tragico schianto che martedì pomeriggio è costato la vita ad Attilio Pierini. Il corpo del 39enne storico capitano del Basket Recanati è all’ospedale di Teramo a disposizione degli inquirenti: sarà disposta una ispezione cadaverica per provare ad aggiungere ulteriori elementi alla ricostruzione della dinamica dell’incidente.


...

Nell’ambito di un piu’ ampio programma di controlli di Polizia svolti nelle località site lungo la fascia costiera disposto dal Questore Dott. Antonio Pignatario in occasione della stagione estiva, nella giornata di lunedì, con l’impiego di uomini sia in divisa che in borghese del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza, sono stati effettuati servizi a 360° nelle zone più sensibili e ritenute a rischio della città di Civitanova Marche soprattutto per il contrasto dei reati connessi al traffico di sostanze stupefacenti.





...

I primi risultati non tardano ad arrivare. La presenza dei militari della Compagnia di Intervento Operativo del 6° Battaglione Carabinieri Toscana, giunti lo scorso 18 giugno in rinforzo della stazione carabinieri di Porto Recanati, consente di assicurare un controllo del territorio di efficace e capillare, tanto che nel giro di poche ore sono state già deferite alla Procura della Repubblica di Macerata quattro persone, tre di loro responsabili di ricettazione, uno straniero irregolare per inosservanza de foglio di via obbligatorio.













...

Aiutare la propria comunità non costa nulla. E’ questo lo spot ideato dall’amministrazione comunale di Montecosaro che, da sempre impegnata nel sociale, lo fa, in questo momento di emergenza sanitaria, utilizzando tutte le possibili risorse e idee.




...

Capita che ti ritrovi sul corso di Civitanova Marche e vedi Peppe Barbera. Ti viene spontaneo chiedergli “Hai da accendere?”, perché chi ama leggere Peppe sicuramente lo conosce per il suo blog dall’omonimo nome appunto “Hai da accendere?” ( nato con Federica Senigagliesi).



...

Alle prime luci dell’alba di venerdì mattina i militari della Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche, collaborati dai colleghi del Nucleo Cinofili di Pesaro, hanno dato corso all’ordinanza applicativa della misura cautelare personale emessa lo scorso 3 giugno dal Giudice per le Indagini Preliminari di Macerata dott. Domenico Potetti nei confronti di quattro soggetti, tutti già noti per i loro trascorsi penali e residenti in Porto Recanati, responsabili del reato continuato in concorso tra loro di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ex art. 73 del D.P.R. 309/90.