SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CRONACA
articolo

Scontri dopo Civitanovese-Castelfidardo, daspo per quattro tifosi

1' di lettura
82

Il Questore di Macerata ha emesso il provvedimento di Daspo nei confronti di quattro tifosi protagonisti il 17 marzo scorso di scontri al termine della partita tra Civitanovese e Castelfidardo.

Secondo quanto ricostruito dalle indagini svolte dagli agenti del Commissariato, alcuni tifosi ospiti, tornando a casa dopo la partita, sono stati “intercettati” dagli ultras locali in corso Garibaldi, alla rotonda con l’intersezione con via Aldo Moro; ne è nato uno scontro che è stato bloccato solo grazie all’intervento tempestivo del personale impegnato nel servizio di ordine allo stadio.

Le successive indagini hanno permesso l’identificazione e la denuncia dei responsabili. In seguito all’attività istruttoria della Divisione Polizia Anticrimine della questura, il questore ha emesso nei confronti di 4 persone, un ultras civitanovese e 3 tifosi del Castelfidardo, di età compresa tra i 30 e i 50 anni il divieto di accesso allo stadio e nelle zone limitrofe. Per 2 dei 3 supporter fidardensi non solo lo stadio sarà interdetto per ben 5 anni, ma saranno obbligati a firmare durante gli incontri di calcio.



Questo è un articolo pubblicato il 11-06-2024 alle 15:46 sul giornale del 12 giugno 2024 - 82 letture






qrcode