SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Villaggio digitale a Civitanova, risate e riconoscimenti con il Doppiatore Marchigiano e Nefastone

3' di lettura
236

Si è conclusa con un dibattito scoppiettante la prima edizione del Villaggio Digitale a Civitanova Marche, che a partire dallo scorso autunno ha animato la città con itinerari didattici, laboratori, giochi interattivi, momenti di intrattenimento, arti e sport, al fine di promuovere una cittadinanza digitale consapevole e responsabile.

Dopo gli incontri intitolati “Vite Digitali” in collaborazione con Atletica Civitanova, “La sicurezza informatica non è un tabù” con Luigi Panico e “La salute sul web ai tempi dei social” in compagnia di Andrea Foglia (per citarne alcuni), si è svolta infatti la serata finale di questo lungo percorso organizzato e realizzato dall’associazione Red - Rete educazione digitale con le associazioni che ne fanno parte.

Un appuntamento importante, che si è tenuto a Civitanova Alta nella suggestiva location del teatro Annibal Caro e che ha segnato la fine di un percorso articolato, informativo e formativo, di cui sono stati protagonisti cittadini, scuole e associazioni. Un momento di confronto e riflessione, dunque, che si è aggiunto al grande progetto relativo alle buone pratiche di cittadinanza digitale, per una sempre maggiore consapevolezza nell’uso delle risorse online, come strumenti a supporto di un’alfabetizzazione digitale di qualità.

L’evento ha suscitato l’interesse di molti riguardando più o meno tutte le fasce di età. I primi ringraziamenti sono stati rivolti in particolar modo alle due scuole coinvolte, rispettivamente l’Istituto di Istruzione Superiore da Vinci e il Liceo Scienze Umane Stella Maris.

La presenza dello streamer di YouTube e Twitch Riccardo Di Riccardo, conosciuto come Nefastone/La Tv dei numeri, ha arricchito la serata facendo addentrare i presenti nel complesso mondo virtuale dei giochi online, delle sfide e delle dirette: un mix delicato, che può trasformarsi in un’attività ludica ma al tempo stesso può diventare patologico.

Dall’universo dei giochi online si è passati poi a un altro tipo di intrattenimento: quello proposto da Il Doppiatore Marchigiano, un duo tutto Made in Marche composto da Alberto Barabucci e Riccardo Lombardelli, i quali sono riusciti a trasformare la loro comicità dialettale in una formula capace di conquistare il grande pubblico. Battute esilaranti che si sono succedute in sequenza ritmata, ma che hanno permesso di conoscere anche un nuovo aspetto dei social, ovvero l’innovazione e le nuove tecnologie al servizio della tradizione.

Durante la serata l’Asd Spazio Hip Hop – Zona 14 di Marco Piampiani e Ludovica Fabbroni ha proposto tre coreografie emozionanti tratte dallo spettacolo “Vita da Oscar” (14 giugno al teatro Rossini). Perché l’hip hop comunica oltre i confini delle periferie: fisiche, cittadine, umane, psicologiche, esistenziali.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-06-2024 alle 12:33 sul giornale del 10 giugno 2024 - 236 letture






qrcode