SEI IN > VIVERE CIVITANOVA >
articolo

Letto ortopedico: a cosa serve e la scelta tra acquisto o noleggio

3' di lettura
10

Il buon riposo, durante la notte e/o il giorno, dipende dalla qualità dei letti e materassi che compriamo.

Questo è un “arredo” fondamentale, basico e presente in ogni casa. Troviamo poi tantissime diversità tra materiali, forme e reti.

Un buon letto ortopedico consente di avere una maggiore confortevolezza. Utile in tante situazioni in cui si ha la salute compromessa. Per esempio quando si è vittime di un incidente e ci sono fratture, in seguito ad un intervento chirurgico oppure nei soggetti che affrontano la chemioterapia. In queste particolari situazioni è necessario che ci si concentri nella scelta di strutture che permettano di riposare bene e che aiutino a cambiare posizione senza sforzo.

Tuttavia esistono tante tipologie e diversità di Letti ortopedici e comprarne uno qualsiasi vuol dire che non si è stati attenti a quali sono le sue caratteristiche. Ciò vuol dire anche comprare una struttura che magari non è adatta al tipo di problema che si ha o che aiuti la guarigione.

In effetti c’è chi ha addirittura acquistato, spendendo migliaia di euro, dei più di un letto ortopedico, per riuscire finalmente a trovare quello giusto. Tant’è che si consiglia di valutare il noleggio che vi permette di provare quali sono le diversità di queste strutture e quindi poi comprare il migliore adatto alle vostre esigenze.

A COSA SERVE UN LETTO ORTOPEDICO?

Le caratteristiche che rendono ideale un letto ortopedico sono quelle di avere un materasso che si adatta alla struttura fisica del soggetto che lo usa. Unitamente si ha una mobilità della rete che si alza o abbassa per aiutare a trovare la posizione più comoda. Oltre a questo ci possono essere delle ringhiere laterali di sicurezza oppure delle strutture di immobilizzazione di arti o di parte del corpo in modo che ci sia un miglioramento della circolazione sanguigna.

Esso è ideale per fornite maggiore sicurezza al degente, supportare le persone che hanno disabilità oppure anziane, ma ancora chi ha subito degli interventi chirurgici oppure ha dei danni come frattura o paralisi.

Per gli anziani è perfetto perché supporta ottimamente il sonno e aiuta in caso si hanno difficoltà motorie, ad alzarsi la mattina appena svegli. La regolazione della posizione del letto ortopedico avviene direttamente in base alle problematiche e dolori che sono vissuti quotidianamente dal soggetto e che cambiano in base alla quotidianità, stile di vita e alimentazione.

Acquisto o noleggio, cosa scegliere?

Torniamo a parlare di noleggio o acquisto diretto del letto ortopedico. Purtroppo sono strutture che costano realmente molto, si parte da un minimo di 1.600 € per superare anche le 4.000 €. Ogni 2 anni è bene far fare una manutenzione di controllo per verificare che tutti i componenti di movimento siano funzionanti e che garantiscano una buona resistenza al peso. Dunque ci sono dei costi di mantenimento che, quando lo si compra, ricadono direttamente sul proprietario.

Mentre il noleggio è sicuramente più vantaggioso. Si paga un canone che può essere dia 20 € a salire. le spese di manutenzione sono a carico della ditta proprietaria. Il cliente può cambiare modello per migliorare il sonno e la sua condizione fisica. A voi la scelta.



Questo è un articolo pubblicato il 10-06-2024 alle 12:29 sul giornale del 10 giugno 2024 - 10 letture



qrcode