SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Sversamento di liquami in mare, arriva il divieto di balneazione

1' di lettura
468

Giovedì mattina è stato rilevato una sversamento di liquami abusivo, all'interno della fognatura bianca, che tramite il fosso Maranello, si è riversato in mare.

Il personale dell'ufficio tecnico del Comune di Civitanova, guidati dal dirigente Marco Orioli, in collaborazione con Atac, hanno subito individuato il punto da dove è partito e in modo tempestivo hanno bloccato e circoscritto lo sversamento. Gli operai, infatti, si sono subito messi al lavoro per bonificare tutte le condotte mentre gli uomini dell'Arpam hanno effettuato i dovuti prelievi.

Sul posto anche il Sindaco Fabrizio Ciarapica. "Un grave gesto che abbiamo già provveduto a segnalare alle autorità competenti - ha detto - . Auspico quanto prima di risalire al responsabile di questo scempio ambientale".

Il Sindaco ha emesso un’ordinanza, in via cautelativa, di divieto di balneazione in quel tratto. "Siamo in piena estate, gli stabilimenti sono aperti e abbiamo appena ricevuto la 21esima bandiera blu. Nessuna tolleranza nei confronti di chi arreca danni alla città. Continueremo - ha assicurato - a monitorare la situazione per ripristinare quanto prima la balneabilità di questo tratto".

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereCivitanova oppure aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2024 alle 17:16 sul giornale del 07 giugno 2024 - 468 letture






qrcode