SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CRONACA
comunicato stampa

Rissa in Corso Garibaldi, denuncia e Daspo urbano per un settempedano incastrato dai video

1' di lettura
204

Nella notte del 28 Aprile, erano giunte segnalazioni di fatti violenti avvenuti in Corso Garibaldi nei pressi di locali della movida.

Dai controlli effettuati immediatamente dalla Volante del Commissariato PS di Civitanova Marche non era però emerso nulla a conferma di quanto segnalato.

Da approfondimenti posti in essere dagli investigatori però si è potuto acclarare che effettivamente era avvenuta una rissa avvenuta in prossimità di un noto locale da ballo, con coinvolti due distinti gruppi di giovani.

Nella mattinata veniva ritrovato un indumento con tracce di sangue, che però non era possibile ricondurre ad alcuno, stante la mancanza di documenti o identificativi sul capo.

Dall’accertamento effettuato dalle telecamere emergevano fatti violenti avvenuti tra due gruppi, verosimilmente stranieri. Da lì, l’attività inquirente che portava ad individuare un soggetto, residente a San Severino Marche, che si era recato al pronto soccorso locale, dichiarando di aver subito aggressione da parte di più soggetti a lui sconosciuti.

Nei fatti lo stesso risultava riconducibile ad uno dei soggetti partecipanti alla rissa. Lo stesso identificato, veniva quindi deferito all’AG ed immediata scattava il DACUR da parte del Questore di Macerata, inibente allo stesso di frequentare il locale per un anno.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereCivitanova oppure aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2024 alle 20:10 sul giornale del 18 maggio 2024 - 204 letture






qrcode