SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Disabilità e inclusione: a Porto Potenza Picena l'evento “COME IN: COMunità Educante Inclusiva”

2' di lettura
1028

Sabato 13 aprile, presso la Sala del palazzo municipale “Conte Alessio Conestabile della Staffa” di Porto Potenza Picena, ha avuto luogo l’evento di sensibilizzazione e formazione sull’inclusione “COME IN: COMunità Educante Inclusiva”

L'evento è nato all'interno dell'iniziativa “Palla al Centro”, promossa dal Ministero per lo Sport e i Giovani, per il tramite del Dipartimento per lo Sport e realizzata in collaborazione con Sport e salute S.p.A. “COME IN: COMunità Educante INtorno”, organizzato dalla Cooperativa Sociale Il Faro, ha aperto le porte all’intera cittadinanza, in particolare alla comunità educativa del Comune di Potenza Picena.

L’evento si è aperto con i saluti istituzionali, per poi scendere in profondità sugli argomenti volti a sensibilizzare e formare in tema di inclusione sociale. La Dott.ssa Girotti Silvia, psicologa e psicoterapeuta, ha illustrato alla platea il sistema famiglia nella disabilità, esplicitando il ruolo centrale del nucleo familiare all’interno dei percorsi di crescita dei ragazzi e ragazze con disabilità.

“Dare voce ai Siblings: Crescere fratelli e sorelle di persone” è stato l’intervento tenuto dalla Dott.ssa Filippetti Gloria, pedagogista e coordinatrice dei servizi territoriali per la Cooperativa Il Faro: il suo intervento, insieme a quelli della Dott.ssa Mariotti Claudia e del Dott. Tortelli Filippo, ha svincolato il termine “Siblings”, termine per identificare i fratelli e le sorelle dei bambini con disabilità, dalla mera etichetta, per cercare di porre l’attenzione sull’importanza del loro vissuto emotivo e sul loro diritto di esprimere i desideri e bisogni, al di là del carico di aspettative che troppo spesso sono abituati a portare sulle loro spalle.

Il Dottor Basile Agostino, Docente presso Università di Urbino, Pedagogista specialista in Pedagogia Clinica e Neuropedagogia, ha proseguito con l’intervento dal titolo “Comunità educante inclusiva”, ponendo di fatto la comunità educante quale fil rouge di tutti i possibili interventi e percorsi destinati all’educazione inclusiva e all’inclusione sociale.

Ai Servizi Sociali del Comune di Potenza Picena il compito di chiarire la presa in carico della famiglia con disabilità nel Comune di Potenza Picena. L’evento si è poi arricchito degli interventi riguardanti le buone prassi nel territorio di Potenza Picena, grazie alla A.S.D. Union Calcio, che ha illustrato il Progetto “Sport di Tutti – Inclusione”, e l’Anffas Onlus di Potenza Picena, con “Durante e Dopo Noi”, ovvero tutti i percorsi di accompagnamento delle persone adulte con disabilità al fine di migliorare la loro autonomia e indipendenza con un’ottica al futuro e nella prospettiva di quando verrà meno il sostegno familiare.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-04-2024 alle 11:08 sul giornale del 16 aprile 2024 - 1028 letture






qrcode