SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Recanati: l'Arma dei Carabinieri in festa per la patrona “Maria Virgo Fidelis”

2' di lettura
230

L’Associazione Nazionale Carabinieri, Sezione V. Brig. Salvo D’ACQUISTO di Recanati ,ha festeggiato, come in tutta Italia, la  patrona “Maria Virgo Fidelis”.

La giornata commemorativa è iniziata con un raduno presso la sezione in Piazzale B.Gigli (Giardini pubblici) dove unitamente al nuovo luogotenente Pietro Gagliardi ,presidente della locale sezione, è partita una piccola sfilata , dalla sede al monumento dei caduti, in Piazza Leopardi, per la deposizione della corona d’alloro.

A seguire, alla Cattedrale San Flaviano di Recanati, alla presenza delle autorità cittadine, militari e civili interprovinciali e di loro familiari, oltre a numerosi cittadini, è stata celebrata la Santa Messa, officiata dal Vescovo S.E. Monsignor Nazzareno Marconi, a chiusura tra l’altro della Visita Pastorale alla città di Recanati. Al termine della celebrazione il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Recanati,il luogotenente Silvio Mascia ha letto la “Preghiera del Carabiniere”.

Una ricorrenza ,quella della “Virgo Fidelis”, piena di significati simbolici , celebrata al Duomo di Recanati, la cui celebrazione risale al 1949, quando Sua Santità Pio XII proclamò ufficialmente Maria “Virgo Fidelis Patrona dei Carabinieri” e precisamente il 21 Novembre, data in cui la Cristianità celebra la festa liturgica della Presentazione di Maria Vergine al Tempio.

La giornata si è conclusa con un momento conviviale,in un noto locale cittadino, nel corso della quale sono stati premiati i membri della locale Associazione Carabinieri in Congedo per i 30-40-50 anni di adesione all’Arma, mentre per gli oltre cento con 20 anni di adesione,la premiazione avverrà prossimamente alla Sede di Piazzale Beniamino Gigli.

“Semper Fidelis”!

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Recanati.
Per Whatsapp aggiungere il numero 366 9926866 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @vivererecanati o cliccare su t.me/vivererecanati.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-12-2023 alle 11:50 sul giornale del 07 dicembre 2023 - 230 letture






qrcode