SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
articolo

Recanati: il maestro preseparo Leandro Messi espone una sua opera alla mostra "100 Presepi in Vaticano"

2' di lettura
494

Il recanatese Leandro Messi, dopo aver partecipato al contest sul presepe in famiglia di Città dei Presepi a Cerreto Guidi (FI) arriva insieme ad altri presepisti a esporre alla mostra “100 Presepi in Vaticano”, che raccoglie le opere di numerosi artigiani raffiguranti la scena della Natività.

Da lunedì 4 dicembre sotto al colonnato del Bernini è tempo di allestimenti in preparazione all'inaugurazione, che si terrà alle ore 16 di venerdì 8 dicembre alla presenza di mons. Rino Fisichella, Pro-Prefetto del Dicastero per l'Evangelizzazione, e dell'Ambasciatore d'Italia presso la Santa Sede, Francesco Di Nitto. Dalle 16 di venerdì, fino al 7 gennaio 2024, la Mostra sarà visitabile tutti i giorni, dalle ore 10.00 alle ore 19.30 (unicamente per i giorni 25 e 31 dicembre la chiusura sarà anticipata alle ore 17.00). Si tratta della III mostra della rassegna “Il Giubileo e cultura”, in preparazione al Giubileo 2025.

L’edizione intende celebrare la memoria degli 800 anni del Presepe di Greccio, prima raffigurazione della Natività, che San Francesco realizzò nella cittadina a pochi chilometri da Rieti nel Natale del 1223. Per festeggiare la ricorrenza, saranno presenti all’inaugurazione anche Padre Massimo Fusarelli, ministro generale dell'Ordine dei Frati Minori, e il Sindaco di Greccio, Emiliano Fabi.

Più di 300 le opere candidate, provenienti da più di 17 Paesi diversi in tutto il mondo.

Leandro Messi, tra i selezionati, è arrivato lunedì in Piazza San Pietro insieme a Massimo Brini e Angelo Perini. Nei prossimi giorni arriveranno a esporre in Vaticano molti altri presepisti.

Del maestro preseparo recanatese si attende anche a Recanati l'apertura il 23 dicembre del suo ultimo allestimento artistico. L'artista, infatti, aveva comunicato con un lungo post sui social, la decisione di lasciare l’allestimento dei presepi meccatronici che ormai da diversi anni portano decine di migliaia di visitatori nella sua città, per dedicarsi alla famiglia, pur non disdegnando partecipazioni a mostre.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereCivitanova oppure aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.





Questo è un articolo pubblicato il 05-12-2023 alle 16:44 sul giornale del 06 dicembre 2023 - 494 letture






qrcode