SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > SPETTACOLI
comunicato stampa

Recanati: tre tenori celebrano Beniamino Gigli nel 66° Anniversario della scomparsa

1' di lettura
54

Domenica 3 dicembre alle 18 , all'Auditorium del Centro Mondiale della Poesia di Recanati ricordiamo Beniamino Gigli nel 66° Anniversario della scomparsa.

Chiamati a far rivivere famose interpretazioni del grande artista recanatese sono tre tenori: Dario Di Vietri, Dario Ricchizzi e Nico Franchini accompagnati dal Quintetto Gigli guidato da Luca Mengoni e dal pianoforte di Riccardo Serenelli. Il concerto è organizzato dalla Civica Scuola di Musica B. Gigli e dal Comune di Recanati Assessorato alle Culture. Ingresso con prenotazione: tel. 331 964 1255 - 071 982821 (da lunedì a venerdì dalle 14 alle 20) e il giorno del concerto senza prenotazione fino ad esaurimento dei posti residui.

Protagonisti del concerto tre tenori che il pubblico recanatese ha avuto già modo di apprezzare: Dario Di Vietri che, dopo il debutto come Calaf in Turandot all’Arena di Verona diretto da Daniel Oren per la regia di Franco Zeffirelli, ha lavorato per i più importanti teatri nazionali e internazionali; Dario Ricchizzi con all'attivo oltre duecento esibizioni tra concerti e opere in famosi teatri e sale italiane e internazionali e Nico Franchini risultato vincitore del sessantanovesimo e settantesimo concorso AsLiCo e del premio rivista «L’Opera» del Concorso di canto lirico ‘G. Devinu’.

I tre tenori saranno accompagnati dal Quintetto Gigli diretto da Luca Mengoni e al pianoforte da Riccardo Serenelli, notissimi al pubblico recanatese.


È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereCivitanova oppure aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 01-12-2023 alle 09:05 sul giornale del 02 dicembre 2023 - 54 letture






qrcode