SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Ass.ne "Museo del mare", un tour tra i ristoranti alla ricerca della "vera" ricetta dei piatti tradizionali civitanovesi

3' di lettura
570

Un tour tra i ristoranti locali, con tanto di degustazioni, per individuare la “vera” ricetta dei più importanti piatti tradizionali civitanovesi.

E’ l’idea lanciata dalla neo Associazione “Museo del mare” di Civitanova che tra le proprie finalità prevede anche la valorizzazione dell’attività enogastronomica ed in particolare si propone di arrivare a definire un protocollo condiviso sulla preparazione dei piatti tipici della marineria locale.

“Il primo piatto che abbiamo preso in considerazione - spiega il Presidente Vinicio Morgoni - è “Li furbi con gli abbiti” (il calamaro/polipetto abbinato con le erbe di campo). Un piatto tipico della nostra zona che nasce dall’incontro dei pescatori con i coltivatori delle terre immediatamente circostanti Civitanova. I pescatori andavano a vendere il pescato in campagna e ricevevano in contropartita i prodotti della campagna stessa, tra cui le erbe di campo. Da qui un piatto semplice, ma molto gustoso che si abbinava, prioritariamente, alla polenta. Stabilire uno standard di questo piatto rappresenta la possibile ripetibilità dello stesso nel tempo in condizioni di qualità e raffinatezza riconosciute e confermate nel tempo. Per ottenere lo standard culinario che ci si aspetta – continua Morgoni - occorreranno diversi incontri con alcuni ristoratori che hanno già dato la loro disponibilità e che si confronteranno sulla preparazione del piatto secondo la loro ricetta. Dal confronto tra più ricette uscirà quella più rispondente alla tradizione”.

Ovviamente tutte le attività verranno svolte nel rispetto degli attuali dettami ecologici e nella ricerca della riduzione dei consumi energetico, secondo le regole promosse e richieste dalla moderna transizione ecologica.

Il primo appuntamento è al ristorante Vitanova (palazzina del Lido Cluana) venerdì 27 ottobre alle ore 20.30. Qui potranno essere degustati “Li furbi co l’abbiti” e verrà presentata la prima ricetta.

“Il turismo enogastronomico – continua Morgoni - è una delle strade da percorrere per la promozione del territorio e la valorizzazione dei prodotti tipici della nostra città nella convinzione che la valorizzazione di tali prodotti contribuisce in modo corposo alla crescita economica del territorio, allo scambio culturale tra persone residenti in zone differenti ed infine, ma non da ultimo, alla creazione di uno standard riconosciuto per ogni singolo piatto, rendendolo unico e non ripetibile, appunto civitanovese. Il prodotto tipico non è semplicemente un prodotto alimentare, ma il risultato di una cultura che si è evoluta nel tempo.

Non solo. Il rapporto di collaborazione tra associazioni ed aziende che utilizzano prodotti locali e che li produce genera, a nostro avviso uno stato di solidarietà che sta alla base di ogni società civile, che noi intendiamo promuovere.

Per informazioni e partecipare alle attività dell’Associazione rivolgersi al Presidente Vinicio Morgoni tel 3284884763

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereCivitanova oppure aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-09-2023 alle 12:30 sul giornale del 21 settembre 2023 - 570 letture






qrcode