SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > SPORT
comunicato stampa

Basket: il Memorial Fabi va alla Virtus Civitanova ma tanti applausi alla Svethia Recanati

3' di lettura
60

Memorial Piero Fabi - Finale 1-2 posto.

Svethia Recanati - Virtus Civitanova 70-88

Parziali: 14-19: 37-39; 55-67

Arbitri: Ciaralli e De Carolis

Svethia: Alfonsi 2, Gurini 11, Clementoni 10, Andreani 5, Mengarelli, Corvatta, Marzullo 6, Reimundo 20, Sabbatini 5, Atodiresei, Pozzetti 8, Ndzie 3. All.re Di Chiara

Civitanova: Arienti 14, Pellegrini, Bini 17, Botteghi 10, Vallasciani 4, Cicconi Massi 12, Abbate 3, Fermani, Bazani 14, Michalich 9, Seri. All.re Schiavi

PORTO SANT'ELPIDIO - Prima sconfitta del precampionato per la Svethia Recanati di coach Di Chiara che nella finale per il 1°-2° posto del 2° Memorial Piero Fabi si arrende 70-88 alla Virtus Civitanova formazione che parteciperà al prossimo campionato di B Interregionale. Il punteggio finale punisce oltre misura una Svethia che invece è stata testa a testa con i più quotati avversari per oltre metà gara e che ha mostrato buone cose in attacco così come nell'atteggiamento difensivo.

Gara assolutamente piacevole e giocata ad una buona intensità fin dall'inizio: gialloblu spinti dalla vena realizzativa della coppia Gurini-Clementoni mentre nel pitturato sono Reimundo e Pozzetti a tenere testa ad una Virtus sorretta dall'estro di Bazani e dalla fisicità di Cicconi-Massi. All'intervallo il tabellone dice 37-39 Civitanova. Qualche passaggio a vuoto in attacco e al ritorno dagli spogliatoi Civitanova mette la freccia grazie alla straordinaria serata di Bini ed al 100% dal campo di Botteghi. Al 30' Virtus avanti 55-67 con la Svethia che pur lottando non riesce più a tornare a contatto. Finisce 70-88 con tanti giovani in campo e tanti applausi ad una Svethia in crescita che non sfigura contro un avversario di categoria superiore.

Le dichiarazioni di coach Di Chiara nel dopo partita.

“Siamo un gruppo completamente rinnovato e sono rimasto positivamente colpito da come i ragazzi sin dal primo giorno riescono a stare insieme, da come fanno squadra e da quanta voglia hanno di lavorare. Il Memorial di Porto Sant’Elpidio ci ha fornito diverse indicazioni positive, una di queste è la disponibilità a passarsi la palla sia in allenamento ma anche in partita e la voglia di cercarsi e coinvolgersi. Abbiamo avuto all’interno del torneo, specialmente con la Virtus Civitanova, l’occasione di giocare “oversize” rispetto al nostro campionato, ovvero schierando tre giocatori di 2 metri con Sabbatini da esterno insieme a Pozzetti e Reimundo. Queste sono cose che non sempre riusciamo a fare in settimana ed è un modo per offrire una pallacanestro diversa che può tornare utile nel corso della stagione. Non tutto quello che vogliamo e proviamo ci riesce bene perché a volte facciamo un grande sforzo che ci porta ad andare sopra ritmo o ad esagerare in alcuni aspetti del gioco, di conseguenza paghiamo la poca lucidità del momento e subiamo dei parziali. Su questo c’è da lavorare ed è un fattoe che abbiamo notato nel torneo, ma in generale anche nelle altre partite disputate sino ad ora. Da migliorare inoltre c’è sicuramente il giocare sotto la pressione degli avversari, contro le loro mani addosso e la comprensione del gioco soprattutto in difesa. Questi sono aspetti che comunque sono difficili da perfezionare nel breve tempo, perché l’aspetto fisico ancora non è ottimale come non è profonda e consolidata la conoscenza reciproca tra i ragazzi. Diciamo che come tutte le amichevoli anche questo torneo ci ha dato spunti di riflessione sul lavoro fatto e spunti su quello da fare per continuare a sviluppare gli aspetti della nostra pallacanestro".

Prossimo ed ultimo test amichevole venerdì 22 Settembre ore 20.30 al PalaCingolani-Pierini con la Sutor Montegranaro.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Recanati.
Per Whatsapp aggiungere il numero 366 9926866 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @vivererecanati o cliccare su t.me/vivererecanati.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2023 alle 07:31 sul giornale del 20 settembre 2023 - 60 letture






qrcode