SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
articolo

Polemiche a Roma, calma e serenità a Civitanova: il Marche Pride si prepara allo sbarco in città

2' di lettura
2028

Mentre è esplosa fragorosa la polemica per il ritiro del patrocinio da parte della Regione al Roma Pride in programma questo sabato, viaggia ben più tranquilla, nonostante l’assenza di patrocini istituzionali, l’organizzazione del Marche Pride in programma sabato prossimo, 17 giugno, a Civitanova.

L’evento partirà con il ritrovo al piazzale antistante allo stadio a partire dalle 16.30, per snodarsi poi fino al Varco sul mare. L’organizzazione è del comitato Marche Pride, che coinvolge le associazioni Agedo, Arcigay Agorà, Arcigay Comunitas, Teekanne Friendly, Gap Urbino e Uaar Ancona. «Il Marche Pride è una manifestazione culturale, colorata ed inclusiva in cui porteremo in piazza le istanze del movimento Lgbti* e di tutte le minoranze – scrive il comitato organizzatore nell’evento Facebook che lancia l’iniziativa – abbattere stereotipi e discriminazioni è per noi la vera sfida culturale e politica da vincere, per una società realmente coesa e partecipata da tutte e tutti i cittadini. Il Marche Pride sarà un’occasione di unione e condivisione, sulla base dei valori imprescindibili che animano il comitato promotore, ossia la lotta all'omolesbobitransfobia e all'abilismo, i valori dell'antisessismo, l’antirazzismo e l’antifascismo. Il Marche Pride promuove una riflessione per una comunità solida, protettiva ed inclusiva con l’imprescindibile collaborazione di tutte le associazioni, le istituzioni, i cittadini e le cittadine».

Per Civitanova è la prima volta nonostante sia la quinta edizione per il Marche Pride, svoltosi negli anni scorsi tra Ancona e Pesaro. Per la prima volta, quindi, il Marche Pride sfilerà in una città governata dal centrodestra, storicamente ostile alle iniziative e alle tematiche promosse: finora, comunque, nulla che lasci pensare a problematiche di alcun tipo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereCivitanova oppure aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.



Questo è un articolo pubblicato il 07-06-2023 alle 17:04 sul giornale del 08 giugno 2023 - 2028 letture






qrcode