SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CRONACA
articolo

Tarsu non riscossa, ora il Comune chiede i 190 mila euro a Brandoni

1' di lettura
82

truffa soldi investimenti falsi

Ora il Comune prova a rifarsi sull’ex presidente della Civitas Alessandro Brandoni. La giunta ha dato infatti mandato agli uffici di procedere all’esecuzione della sentenza con la quale la Corte dei Conti aveva condannato Brandoni a un risarcimento di 190 mila euro in favore del Comune stesso.

La vicenda giudiziaria è quella legata alle mancate riscossioni della Tarsu nei confronti dell’Asur per gli anni 2006-2011. Brandoni fu l’unico condannato e la sentenza prevedeva un risarcimento da 190 mila euro al Comune e di 10 mila alla Provincia.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.



truffa soldi investimenti falsi

Questo è un articolo pubblicato il 24-05-2023 alle 09:18 sul giornale del 25 maggio 2023 - 82 letture






qrcode