SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
articolo

Agenzia investigativa: quali sono i servizi e come contattare un investigatore

3' di lettura
44

Un investigatore privato si usa quando si ha bisogno di recuperare delle prove legali. Alcuni contesti sono realmente molto controversi. Per agire in modo legale, con un avvocato o per fare una denuncia, diventa necessario che ci siano delle prove.

Infatti è questo il lavoro principale che viene svolto da parte delle agenzie investigative e dagli investigatori privati. Quest’ultimi sono dei professionisti che sono ottimi conoscitori della legge. Anzi in molti sono dei veri e propri avvocati he si sono specializzati nelle investigazioni.

Magari si pensa che tale professione era molto in voga negli anni passati. Un lavoro da “libro giallo”, ma oggi è tornato di moda. Sono innumerevoli gli utenti e le aziende che ne fanno richiesta. Spesso perché c’è bisogno di avere appunto delle prove di sospetti e di avere dei consigli legali su come agire.

QUANDO USARE UN INVESTIGATORE

In che situazioni è necessario richiedere o contattare un investigatore privato? Esistono problemi privati ed altri che appartengono a delle aziende.

Iniziamo con i problemi degli utenti. Si richiede questo professionista per scoprire delle infedeltà coniugali, utili per richiedere poi il divorzio o far valere diversi diritti personali. Magari ci sono dei minori che si debbono controllare perché si sospetta di atti di bullismo oppure di strade illegali che stanno intraprendendo. Conoscere la situazione patrimoniale del proprio partner oppure capire se ci sono atti illegali che vengono commessi, a propria insaputa, da amici e familiari. Sono tante le situazioni in cui occorre fare una denuncia, ma prima di farla si debbono avere delle prove.

Tant’è che proprio queste sono situazioni che consentono di trovare una valida soluzione solo con l’aiuto di un investigatore privato. In ultimo, per vedere che questa professione si evolve come cambiano i tempi, vediamo che molte donne si rivolgono a lui quando ci sono dei problemi di stalking.

Mentre per le aziende si hanno altri servizi proposti. Per esempio quello di scoprire delle frodi assicurative ai propri danni, come infortuni sul lavoro, ma fasulli. Spionaggio industriale. Assenteismo o finte maternità. I diritti “abusati” dei lavoratori, a discapito delle aziende o dei datori di lavoro, sono molti.

Purtroppo sono tutte situazioni che mettono in difficoltà l’azienda e quest’ultima deve difendersi. Per fare un giusto licenziamento oppure rientrare del denaro versato per risarcimenti, occorre avere delle prove.

Ecco che quindi l’investigatore privato diventa il soggetto a cui rivolgersi per avere dei chiarimenti in merito.

Come contattare un investigatore

Rivolgersi ad un’Agenzia investigativa è una scelta che si effettua quando non si sa come procedere, a livello legale, nella situazione problematica che si sta vivendo. Come detto si hanno dei validi aiuti e consigli appunto che sono legali.

Si inizia a valutare la procedura da seguire. Unitamente ci sono delle consulenze e poi il preventivo per tutto il tipo di lavoro. Però attenzione che si deve contattare l’agenzia, si prende un appuntamento e poi ci deve essere un contatto diretto. Ci si deve recare in sede fisica per confermare che si ha intenzione di assumere un investigatore privato o di svolgere un lavoro investigativo.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.

Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.

Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.









Questo è un articolo pubblicato il 24-03-2023 alle 17:28 sul giornale del 24 marzo 2023 - 44 letture



qrcode