SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CRONACA
articolo

Luigi Ciucci non ce l'ha fatta, deceduto a tre settimane dal malore al Cuore Adriatico

1' di lettura
640

Non ce l’ha fatta Luigi Ciucci. Il 68enne attore teatrale civitanovese è morto nella serata di ieri all’ospedale di Civitanova per le conseguenze di un malore il 23 febbraio scorso mentre era fermo in auto nel parcheggio del Cuore Adriatico. Fu soccorso solo dopo diverse ore, mentre era rimasto privo di sensi all’interno della sua vettura accesa.

Conosciutissimo in città, apprezzato da tutti per il suo brio, una delle sue ultime apparizioni lo aveva visto affiancare Brumotti nel video promozionale realizzato dal Comune. Prima, però, era stato direttore artistico della rassegna Caro Teatro e del Teatro “mpertinende.

“Uomo dalle straordinarie qualità umane e culturali, amato e stimato, lascia un vuoto incolmabile in tutti noi - le parole del sindaco di Civitanova Marche Fabrizio Ciarapica - con lui se ne va un pezzo di storia della nostra città, un grande cuore, un personaggio vivace, ironico, capace nella vita e sul palcoscenico di regalare sorrisi ed emozioni. Ciao Luigi, buon viaggio”.

Anche l’Azienda dei Teatri di Civitanova, il suo presidente Maria Luce Centioni con il cda e il direttore Paola Recchi ricordano Luigi Ciucci. “Non è facile salutare chi ci ha fatto emozionare così tanto sul palcoscenico - il messaggio raccolto su Facebook - chi ci ha fatto ridere e sognare. Faremo tesoro del tuo sorriso, della tua verve, della tua voglia di essere parte attiva della nostra comunità, donandoci tanto teatro. Grazie”.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereCivitanova oppure aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.



Questo è un articolo pubblicato il 16-03-2023 alle 09:38 sul giornale del 17 marzo 2023 - 640 letture






qrcode