SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
articolo

Una "Primavera in bici" per conoscere pregi e difetti della mobilità sostenibile

4' di lettura
514

Quattro giornate, quattro appuntamenti per una “Primavera in bici”. Si chiama così il ciclo di iniziative legate al bike organizzato dal Comune in collaborazione con le principali associazioni del settore che operano a Civitanova e dintorni: Fiab, Civitanova Green Life, Marchebikelife, Gruppo sportivo Fontespina 2000.

Saranno quattro pedalate che valorizzeranno i percorsi ciclabili civitanovesi, volte a promuovere le possibilità offerte dall’uso della bici come mezzo sia di svago ma anche di trasporto da e per il luogo di lavoro o la scuola. «Stiamo puntando da anni sulla mobilità sostenibile, come testimonia il raggiungimento della Bandiera Gialla – rimarca il sindaco Fabrizio Ciarapica presentando il cartellone – saranno momenti di promozione ma anche per riscoprire la socialità e la sua importanza nella nostra vita».

Si parte domenica prossima, in corrispondenza della Festa del Papà, con la Biciclettata Adriatica, iniziativa organizzata da Fiab Marche e che vedrà pedalare su due ruote tante persone da San Benedetto ad Ancona. La carovana farà tappa intorno alle 10.30 al Varco sul Mare e, in attesa dell’arrivo dei ciclisti, andrà in scena “In bici con papà”, una mattinata di divertimento e animazioni con una caccia al tesoro fotografica in giro per la città. Foto e selfie più belli saranno premiati durante il passaggio della biciclettata.

«Sono orgogliosa di avere una delega specifica alla mobilità sostenibile – sottolinea l’assessore Roberta Belletti, che ha seguito in prima persona l’organizzazione dell’evento – stiamo spingendo molto su questo fronte perché crediamo in questo cambiamento, per noi e per i nostri figli. Avevamo inizialmente stanziato 2.800 euro come Comune per coprire le spese dell’organizzazione, ma sono arrivati così tanti sponsor che alla fine non ne avremo bisogno. Un altro segno di quanto ci sia interesse intorno a questo».

Si va avanti domenica 30 aprile con la doppia biciclettata lungo la Ciclovia 77, il progetto che dovrebbe creare un percorso unitario lungo l’asse della Valdichienti. Ci saranno due gruppi in strada, entrambi in partenza alle 10.30: uno dal Centro Velico sotto l’egida di Civitanova Green Life, l’altro da San Claudio di Corridonia con il Gruppo sportivo Fontespina 2000. Si ritroveranno alle 12 a Santa Maria Apparente e per festeggiare e fare merenda insieme.

«Saremo scortati lungo la strada da professionisti della sicurezza, in modo che i bambini possano godersi il percorso senza alcun pericolo – precisa Angelo Broccolo del Gruppo sportivo Fontespina 2000, affiancato da Osvaldo Miandro e Siria Carella – siamo stati tra i primi a lanciare l’idea della Ciclovia 77, che farà parte di un grande progetto di collegamento ciclabile che andrà da Civitanova al Monte Argentario. La nostra città sarà uno snodo cruciale di questa nuova viabilità dolce, visto che sarà proprio all’innesto con la Ciclovia Adriatica».

Domenica 14 maggio Fiab Costa Macerata-Fermo organizza “Bimbinbici”: dal Varco sul mare si pedalerà fino allo stadio lungo la ciclabile del litorale in compagnia della Polizia municipale per insegnare ai più piccini le regole base per stare in strada. «Grazie alla presenza di un Assessorato alla mobilità sostenibile, è nato un vero e proprio coordinamento tra tutte le nostre realtà – afferma Fabio Vallarola, responsabile di Fiab Costa Macerata-Fermo – è importante portare in giro le persone per far conoscere loro le possibilità del bike, ma anche farlo con gli amministratori, per far capire loro come e dove intervenire. Le priorità per Civitanova ora sono i collegamenti con Porto Potenza e Santa Maria Apparente, ma soprattutto chiudere quello tra la ciclabile del Castellaro, prolungandola fino al centro di Civitanova Alta, e il litorale».

Gran finale sabato 10 giugno con “In bici sotto le stelle”: alle 19 si partirà dal Varco sul mare per risalire lungo la ciclabile del Castellaro fino al punto di ristoro del bar Cinciallegra. Qui, dopo il rinfresco, l’associazione Alpha Gemimi guiderà i ciclisti in una osservazione della volta celeste. «Inoltre, per gli Under 18 che parteciperanno a tutte le quattro giornate ci saranno in palio premi e gadget», ha concluso Belletti.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereCivitanova oppure aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.





Questo è un articolo pubblicato il 13-03-2023 alle 15:40 sul giornale del 14 marzo 2023 - 514 letture






qrcode