SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > CRONACA
articolo

Porto Recanati: carabinieri in azione coi cani all'Hotel House, arrestato un uomo, sequestrati soldi e droga

2' di lettura
280

Sempre guardia alta da parte dei carabinieri della compagnia di Civitanova sulla situazione dell’Hotel House. Venerdì mattina all’alba, verso le 6, i militari, supportati da quattro cani antidroga e antiesplosivi del nucleo della Cinofila di Pesaro, sono entrati in azione al palazzone portorecanatese.

È stato arrestato un commerciante italiano di 70 anni destinatario di un ordine di carcerazione recentemente emesso dalla Procura della Repubblica di Macerata. L’uomo, responsabile di ricettazione, contrabbando di tabacchi lavorati all’estero e spaccio di stupefacenti, è stato tradotto alla casa circondariale di Fermo, dove espierà la pena di 5 anni e 3 mesi di reclusione.

Sono stati poi rinvenuti 108 grammi di hashish, 6,5 grammi di coca, un bilancino di precisione e tre coltelli di genere proibito di cui qualche inquilino, vedendosi braccato, si è evidentemente sbarazzato lanciandoli fuori dalla finestra. La droga e le armi, gettate nel piazzale Garden House all’interno di una scatola mentre i militari erano già all’interno dell’edificio, sono state sequestrate.

Nell’appartamento di un 21enne italiano di origini tunisine i carabinieri hanno trovato una scatola in cui vi erano nascosti contanti per circa 3.700 euro, verosimilmente attribuibili a proventi di attività illecite. La somma, costituita da banconote da 20 e 50 euro, è stata sequestrata e depositata in un fondo giudiziario in attesa delle disposizioni dell’autorità giudiziaria.

I cani della Cinofila, invece, hanno sorpreso un 20enne pakistano in possesso di 2,2 grammi di hashish e uno studente 15enne, residente a Potenza Picena, con 1,5 grammi della stessa sostanza. Entrambi sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti.

Durante i controlli stradali, invece, un impiegato maceratese di 54 anni e un 36enne residente a Camerano sono stati sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore ai limiti di legge e quindi denunciati. I carabinieri hanno rilevato, rispettivamente, un tasso alcolemico di 0,92 e 0,89 g/l. Ad entrambi è stata ritirata la patente per la sospensione di rito.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereCivitanova oppure aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.



Questo è un articolo pubblicato il 11-03-2023 alle 15:27 sul giornale del 13 marzo 2023 - 280 letture






qrcode