SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > POLITICA
comunicato stampa

Mozione di sfiducia a Troiani, Squadroni: "amministrazione a un bivio: o si ripulisce o si rende complice"

3' di lettura
204

E’ tempo di definitiva chiarezza, trasparenza ed eticità nella politica civitanovese. Oggi l’amministrazione comunale, dinanzi ad una precisa mozione di sfiducia, è chiamata ad una scelta: ripulirsi o rendersi complice.

E non è un fatto di incomprensibile garantismo ma di semplice presa d’atto della realtà, poiché l’etica, così come recita l’articolo 54 della Costituzione, non è una coperta da tirare alla bisogna ove c’è bisogno di oscurare e nascondere. L’etica c’è o non c’è. Non ci si può nascondere dietro l’ipocrisia della “stabilità” di governo. Non è una questione né di destra né di sinistra: è una questione morale pubblica.

SiAmo Civitanova nasce per volontà e determinazione di donne e uomini appassionati e innamorati della propria città, racchiudendo esperienze politiche diverse con una parte maggioritaria proveniente dal centrodestra civitanovese che non si riconosceva, come non si riconosce, con alcune componenti dell’amministrazione guidata da Fabrizio Ciarapica. Oggi assistiamo per la prima volta nella nostra storia repubblicana a una donna ad essere leader della coalizione di centro destra e a presiedere il Consiglio dei Ministri: chi ama le donne , chi le rispetta, chi le promuove e chi le ritiene degne di governare e rappresentare nei Consigli Comunali, Regionali o in Parlamento, non usa comportamenti e condotte irripetibili, comportamenti e condotte che censuriamo al di là dei procedimenti penali o del loro esito mantenendo accesa a costo di ogni sacrificio, la luce della verità.

È questo il momento di reagire, di stimolare le coscienze e di dimostrare, concretamente, che ci si muove con una chiara e precisa visione per un futuro che deve partire dagli atteggiamenti verso temi, quale quello dei diritti umani, inviolabili. Per questo abbiamo deciso di continuare la nostra battaglia affiggendo manifesti che richiamano i valori a noi più vicini già espressi da insigni statisti. Che non si faccia, poi, bassa speculazione nei nostri confronti … troppe sono le infondate voci che vengono divulgate sulle nostre persone: l’unica cosa che vogliamo è il bene della nostra città, che merita ben altro. Civitanova risvegliati, è il momento di reagire.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino


ARGOMENTI

Silvia Squadroni

Capogruppo consiliare SiAmo Civitanova


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-01-2023 alle 07:52 sul giornale del 28 gennaio 2023 - 204 letture






qrcode