SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Porto Recanati: criticità della scuola per l’infanzia, da lunedì 23 gennaio gli alunni tornano in aula e riaprono i refettori

1' di lettura
80

Questa mattina, dopo gli ultimi sopralluoghi fatti dal personale operativo dell’Ufficio Lavori Pubblici, verificato che non sussistono motivi ostativi all’utilizzo completo dei locali destinati alla scuola per l’infanzia, il Sindaco ha comunicato che da lunedì 23 gennaio 2023 gli alunni potranno nuovamente godere delle aule individuate da inizio anno per la didattica e potranno usufruire dei pasti nei refettori.

Tale decisione è scaturita, oltre che dai continui monitoraggi effettuati con esito positivo, anche dal sopralluogo/ispezione con esito favorevole effettuato dall’Azienda Sanitaria Territoriale in data 17.01.2023. Si consideri che l’Ente, oltre ad aver chiesto il sopralluogo dell’Azienda sanitaria territoriale, ha altresì comunicato tutto l’acceduto al Nucleo Antisofisticazione e Sanità di Ancona, per opportuna conoscenza.

Si rassicura sul fatto che il monitoraggio continuerà nel corso dell’anno così come continueranno le azioni di derattizzazione programmate con la Ditta specializzata.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-01-2023 alle 14:53 sul giornale del 21 gennaio 2023 - 80 letture






qrcode