SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Porto Recanati: progetto InCaS per la lotta allo sfruttamento dei lavoratori agricoli e al caporalato, si riunisce il tavolo primario

3' di lettura
60

Lunedì 9 gennaio il Comune di Porto Recanati ha ospitato gli stakeholders che parteciperanno in prima linea allo sviluppo del Piano Multisettoriale locale previsto dal Progetto InCaS per la realizzazione di azioni concrete di contrasto allo sfruttamento lavorativo dei cittadini stranieri in agricoltura e al caporalato.

Finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali mediante il Fondo nazionale politiche migratorie, il Progetto InCaS sviluppa un programma nazionale con il supporto di Anci e della Fondazione Cittalia che interessa gli Enti locali sui cui territori si rilevano fenomeni di sfruttamento o disagio abitativo dei lavoratori agricoli.

L’impegno del Comune di Porto Recanati sarà di definire e adottare entro agosto 2023 un Piano locale multisettoriale (PML) rispondente ai bisogni del territorio e in linea con quanto previsto dal Piano triennale di contrasto allo sfruttamento lavorativo in agricoltura e al caporalato.

Hanno partecipato al tavolo di lavoro la Prefettura di Macerata, la Regione Marche, l’Inps, l’Ispettorato del lavoro, la Coldiretti, la CIA, i Sindacati (Cisl, Cgil, Uil) e la Giunta comunale al completo.

Lo scambio di conoscenze e di strumenti sono risultati particolarmente interessanti e proficui per la costruzione della rete territoriale. Tutti gli stakeholders hanno mostrato il loro interesse con interventi puntuali a sostegno dell’iniziativa e hanno manifestato la loro disponibilità a una fattiva collaborazione per dare il proprio contributo per il PML e per favorire la capitalizzazione e lo scambio di esperienze.

È stato inoltre riconosciuto il ruolo del Comune di Porto Recanati che coordinerà i lavori e che permetterà di sviluppare politiche innovative nell’ambito di interesse.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".


CittàWhatsappTelegram



Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-01-2023 alle 15:40 sul giornale del 11 gennaio 2023 - 60 letture






qrcode