SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ECONOMIA
comunicato stampa

Da Civitanova e Potenza a Las Vegas: le start-up Maenne e Ital Innovation protagoniste al Ces

4' di lettura
378

Ci sono anche una start-up civitanovese e una potentina al Ces di Las Vegas, la più grande fiera dell’elettronica del mondo. La terza giornata dell’evento all’interno dell’Italian Pavilion gestito da Ice, l’agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane, ha visto protagoniste le delegazioni regionali delle Marche e della Sardegna, che costituiscono una parte considerevole del padiglione, rispettivamente con 9 e 10 startup.

A rappresentate il Maceratese sono state Maenne e Ital Innovation. La prima, di base a Civitanova, offre un sistema di stimolazione multisensoriale finalizzato al benessere psico-fisico. Si tratta di una poltrona che emette suoni, luci e vibrazioni sincronizzate, realizzata con materiali specifici per trasmettere gli stimoli in modo efficace. Sono disponibili diverse combinazioni sensoriali per diverse stimolazioni.

La seconda, di stanza a Potenza Picena, ha sviluppato un sistema AI che analizza dati provenienti da sensori IoT, ricavando previsioni e analisi sull’efficacia dei dispositivi in ambito commerciale, ma anche diagnostiche, per prevenire malfunzionamenti, e sui consumi energetici.

La giornata si è aperta con l’Innovation Talk di un altro importante partner della missione, l’ente nazionale di ricerca Area Science Park, con il suo ceo dell’Innovation Factory, Fabrizio Rovatti. Tra i temi principali del panel in primis la sostenibilità, ormai conditio sine qua non di ogni forma di innovazione, sia nel design che nell’impatto ambientale vero e proprio; poi il cloud, che può ancora essere un motore di cambiamento e nuova tecnologia; e naturalmente l’intelligenza artificiale e i dati di cui si nutre, di gran lunga il bene più prezioso in questa nuova era digitale.

Le delegazioni regionali di Sardegna e Marche sono state protagoniste prima con i panel dedicati agli ecosistemi innovativi dei due territori più strutturalmente rappresentati all’interno del padiglione, e poi con i pitch delle startup presenti a Las Vegas. Dagli incubatori The Hive di Ancona e PB Cube di Pesaro, fino all’acceleratore per le imprese della silver economy di Ancona, AC75 Startup Accelerator, passando per il fondo di venture capital sostenuto da Fondazione Marche, e-Capital, le Marche presentano un ecosistema dell’innovazione reattivo e dinamico, composto da oltre 400 realtà che operano nei settori più disparati. In questo contesto, la Regione si muove da tempo con significativi investimenti e numerose iniziative per valorizzare le startup e le pmi innovative del territorio, Dal 2023 la Regione lancerà nuovi strumenti afferenti al Por-Fesr 2021-27: incentivi finanziari e altri interventi per la diffusione della cultura imprenditoriale per i quali è stata prevista una dotazione di oltre 310 milioni di euro.

Per l’Italia il Ces 2023 oltre a segnare il debutto tra i player mondiali dell’innovazione di Innovit, l’Italian Culture and Innovation Hub inaugurato lo scorso ottobre a San Francisco, rappresenta anche una straordinaria opportunità per far conoscere alcune tra le realtà più significative del Paese in tema di innovazione tecnologica. Il programma di eventi del padiglione si è concluso con un panel dedicato proprio a Innovit, con la partecipazione di Leandro Agrò, coordinatore dei programmi di innovazione del Centro di San Francisco, Sebastiano Peluso, direttore dell’Innovation Desk di Ice sempre in Innovit, e la Trade Commissioner dell’ufficio ICE di Los Angeles Alessandra Rainaldi. Tra i principali temi toccati, l’apertura della call per i programmi di accelerazione per startup e pmi italiane (raggiungibile al link www.call4innovitsf.com), che prevede una residency di due settimane in Silicon Valley.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 09-01-2023 alle 14:38 sul giornale del 10 gennaio 2023 - 378 letture






qrcode