SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Porto Recanati: aumento dei costi energetici, contributi a 13 attività produttive

1' di lettura
98

L’amministrazione comunale rende noto che, a seguito del bando emesso riguardante l’erogazione di contributi a sostegno delle attività economiche che in conseguenza della pandemia avevano subito una riduzione del 20% del risultato economico dell’anno 2021 in relazione al 2019, e nel contempo avevano subito un aumento dei costi energetici nei primi tre trimestri del 2022 di almeno il 25% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, ha effettivamente posto in liquidazione contributi economici per 13 attività produttive della nostra città che erano pienamente rispondenti ai criteri sanciti dallo stesso bando.

Tale tangibile contributo concretizza le politiche di vicinanza e aiuto poste in essere dall’amministrazione comunale nei confronti di tutte quelle attività economiche che negli ultimi due anni, prima a causa della pandemia e successivamente a causa dei noti eventi bellici che hanno causato un abnorme aumento dei costi energetici, hanno attraversato gravi difficoltà.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-01-2023 alle 15:46 sul giornale del 09 gennaio 2023 - 98 letture






qrcode