SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Bonus di 500 euro per i 170 dipendenti del Paolo Ricci

2' di lettura
172

A fine dicembre 2022, l’Asp Paolo Ricci, rappresentata dal presidente Alfredo Perugini, e la propria società in house Paolo Ricci servizi srl, rappresentata dall’amministratore unico Maria Pia Mazzaferro, hanno siglato il contratto integrativo per il personale non dirigente con le organizzazioni sindacali, rappresentate per la Cgil da John Palmieri e per la Cisl da Alessandro Moretti.

Con la sottoscrizione del contratto, inoltre, è stata prevista l’assegnazione di risorse per il welfare aziendale, istituto a cui pochi enti ricorrono. Gli oltre 170 dipendenti del Paolo Ricci potranno quindi beneficiare di 500 euro in più che verranno elargiti, entro il mese di gennaio, sotto forma di beni e servizi.

L’iniziativa mostra l’attenzione del consiglio di amministrazione dell’ente nei confronti del proprio personale e l’apprezzamento per l’operato e l’impegno quotidiano profuso. L’utilizzo del welfare aziendale, in un momento in cui a causa dell’inflazione è notevolmente aumentato il costo della vita, è un segno di solidarietà sociale del Paolo Ricci verso i propri dipendenti. «Il welfare aziendale previsto dal Paolo Ricci – evidenzia Perugini – è il primo tassello per costruire una comunità di persone che condividono valori con l’obiettivo concreto di contribuire a sostenere il potere di acquisto del proprio personale e delle proprie famiglie e, quindi, migliorare il benessere organizzativo della propria forza lavoro. Tale proposito è particolarmente importante nell’ambito in cui il Paolo Ricci opera dove il valore deriva prevalentemente dal benessere delle persone che si occupano delle persone».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-01-2023 alle 13:29 sul giornale del 06 gennaio 2023 - 172 letture






qrcode