SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Volley: Padovano: “la vittoria di domenica ci da convinzione, con Ascoli guai ad abbassare la guardia”, iscritti MiniBasket in costante crescita

3' di lettura
42

Quattro su quattro per la Svethia che piega anche Urbania e raggiunge quota 8 in classifica in coabitazione con il Perugia Basket.

Il successo di domenica contro i durantini ha un valore particolare considerato il livello dell’avversario, coach Padovano però non si fida e in vista del match di Ascoli avverte i suoi: «sono molto contento della prestazione offerta domenica, affrontavamo una squadra di categoria, solida e ben organizzata, è una vittoria che ci dà convinzione. Siamo partiti bene poi c’è stata un po’ di confusione, abbiamo iniziato a protestare con gli arbitri facendo un il gioco dei nostri avversari. Dopo l’intervallo però siamo tornati in campo con il giusto atteggiamento ed in attacco tutti hanno messo il loro mattoncino sfruttando, bisogna dirlo, la cattiva giornata al tiro di Urbania. Sabato si va ad Ascoli e guai ad abbassare la guardia, incontriamo una squadra che nonostante lo zero in classifica è in netta crescita ed è allenata da un tecnico molto bravo come Alfredo Minora. Vogliamo fare bene e proseguire su questi livelli, servirà la giusta concentrazione perchè ogni partita ha le sue insidie».

Palla a due sabato ore 18.30 al PalaBasket di Ascoli Piceno.

Oltre 230 tesserati tra settore giovanile e minibasket, un movimento in continua espansione nonostante le tante difficoltà che tutte le società sportive hanno vissuto durante il picco pandemico ed un crescente entusiasmo tra le famiglie, hanno dato la forza ed il coraggio di non mollare ad una società sempre più concentrata sul mondo giovanile: «torniamo a respirare un po’ di normalità e l’avere a disposizione il nostro Palas ci dà quella carica di cui avevamo bisogno dopo due anni difficili – dice la responsabile del MiniBasket Carla Ambrogi. Un grande grazie lo dobbiamo alla famiglie – prosegue Ambrogi – che ci hanno supportato e sopportato durante la pandemia e tutto ciò che ne è conseguito. Ora ripartiamo motivati e con tanti bambini che si sono avvicinati al nostro mondo grazie al capillare lavoro che ogni giorno facciamo sul territorio».

Crescere quantitativamente ma anche qualitativamente è la mission di Maurizio Cannuccia responsabile del settore giovanile. «La stagione 2022/2023 ci vede partecipare con ben 5 squadre under – esordisce il coach leopardiano – tocchiamo quindi tutti campionati federali under silver che sono gestiti dal comitato regionale e non escludiamo per il futuro di poterci iscrivere anche a qualche torneo di eccellenza. Tutti gli allenamenti hanno una durata media di 2 ore con specifiche sedute di potenziamento fisico e tecnico, l’idea è quella di provare a fare un salto di qualità. Oltre ai campionati giovanili abbiamo una squadra anche in Promozione che è quasi interamente composta da ragazzi ancora under che hanno così la possibilità di fare esperienza in un torneo senior. La società è convinta che la strada intrapresa sia quella giusta ed io insieme a tutti gli altri allenatori lavoriamo per tirare fuori il meglio da ogni ragazzo».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-10-2022 alle 11:56 sul giornale del 27 ottobre 2022 - 42 letture






qrcode