"Il piano per il porto riservato alla maggioranza", Paglialunga denuncia e rilancia: "si convochi la commissione e lo si presenti alla città"

2' di lettura 18/10/2022 - La stampa dà notizia che venerdì pomeriggio in sala giunta alla presenza dei tecnici dell'Università di Camerino, «è stato presentato ai nuovi consiglieri di maggioranza il progetto, elaborato dalla stessa Università del porto di Civitanova Marche e del suo stato dell’arte».

Non meravigliano le opportunistiche assenze del sindaco e del vicesindaco, ma indigna che Ciarapica non si sia degnato d'invitare alla riunione né i consiglieri di minoranza, che nulla sapevano di questo evento, né la commissione lavori pubblici che, dal giorno della sua costituzione, non è stata mai convocata. Eppure il progetto del porto di Civitanova e quello della pista ciclabile sul fiume Chienti, la cui opera è stata approvata nell’ultimo consiglio comunale, sono temi che non possono essere esclusi dal confronto democratico in seno alla Commissione Lavori Pubblici e a quella Urbanistica. Non si giustifica in alcun modo la totale assenza di rispetto per le funzioni istituzionali della minoranza.

Pertanto chiedo che la commissione lavori pubblici venga convocata a stretto giro per l’illustrazione delle importanti progettualità di rigenerazione urbana che comporteranno impegni fondamentali sul fronte dei lavori pubblici. Ma di più: chiedo che il progetto del porto venga presentato alla città in seduta pubblica con il coinvolgimento non solo degli amministratori ma dei cittadini, singoli o rappresentanti di categoria, perché sia un momento di confronto cittadino e di consapevolezza rispetto alle intenzioni reali di questa amministrazione sul futuro assetto urbanistico del centro di Civitanova Marche.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-10-2022 alle 08:55 sul giornale del 19 ottobre 2022 - 112 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dwEk





logoEV
qrcode