Torneo di basket del servizio Educativa di Strada, sport come strumento di inclusione e di sensibilizzazione, grande partecipazione all'evento

4' di lettura 17/10/2022 - Sabato 15 ottobre 2022 si è tenuto il torneo di basket organizzato dal servizio di Educativa di Strada della Cooperativa Il Faro di Macerata, nell’ambito del progetto Goals Plus e cofinanziato dal Comune di Civitanova Marche.

Il torneo di basket ha visto la numerosa partecipazione di ragazzi, bambini e adulti, creando così un bel momento di condivisione e di restituzione alla cittadinanza, testimoniando quanto lo sport possa essere inclusivo.

Il servizio di Educativa Di Strada è nato nel 2019, dalla sinergia tra la Cooperativa Il Faro e il Comune di Civitanova Marche. L’Amministrazione Comunale ha creduto fin da subito nel progetto, interessandosi attivamente per il suo sviluppo.

Al termine del torneo, prima della premiazione, è intervenuta Barbara Capponi (Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Civitanova Marche), che ha sottolineato quanto sia importante creare questi momenti di condivisione e di aggregazione per i giovani e le famiglie; fondamentale il lavoro di rete per costruire una comunità educante, un esempio concreto della quale è stata proprio la partecipazione attiva della cittadinanza al torneo.

Marcello Naldini (Presidente della Cooperativa Il Faro) ha poi evidenziato quanto eventi come quello organizzato possano essere possibili solo grazie alla sinergia che si crea tra l’amministrazione comunale e le realtà presenti sul territorio e che vedranno sempre la volontà di partecipazione della Cooperativa Il Faro.

Da più di trent'anni, infatti, Il Faro opera sul territorio di Macerata, Ancona e Fermo, garantendo servizi educativi, socio-assistenziali e socio-sanitari.

All’interno dell’evento si è voluto sottolineare l'inclusività dello sport, con la finalità di sensibilizzare la cittadinanza e i giovani che hanno partecipato. Per questo, Marco Salvatelli (ASD Anthropos) ha descritto la realtà di cui fa parte: l’ASD Anthropos è da anni impegnata nella promozione delle attività sportive, ludiche e/o agonistiche rivolte a persone con disabilità, coinvolgendole in numerosi sport: atletica, bocce, ciclismo, equitazione, nuoto e basket.

Questa giornata ha permesso di mettere in rilievo quanto lo sport sia uno strumento importante di inclusione e coesione sociale oltre a insegnare le basi del lavoro di squadra e la bellezza dello stare insieme.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram



Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-10-2022 alle 14:41 sul giornale del 18 ottobre 2022 - 126 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/dwvt





logoEV
logoEV
qrcode