SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Basket: intervista al biancoblu Nicola Rosettani, “Società e coach mi hanno dato fiducia, voglio ripagarla”

3' di lettura
62

Testa bassa e pedalare. Dopo il ko di Porto Recanati, la Virtus Civitanova non può fare altro per rimettersi in marcia e guardare con fiducia alla seconda gara casalinga della stagione, quella di domenica (ore 18) al PalaRisorgimento contro la G. Contract Montemarciano. A fare il punto in casa biancoblu è Nicola Rosettani.

«Siamo partita abbastanza bene a Porto Recanati – rivendica l’ala originaria di Porto Sant’Elpidio – abbiamo mollato il colpo nel secondo quarto, nel quale non abbiamo più giocato. C’è stata poca lucidità in attacco, abbiamo sbagliato tanti tiri e da quegli errori è venuta meno anche la difesa. Così è venuto fuori quel parzialone che a conti fatti ci ha tagliato le gambe. Siamo stati bravi a reagire nel terzo quarto, abbiamo ripreso a giocare e passarci la palla, ma non è bastata».

Una squadra bellissima contro Valdiceppo, sicuramente meno brillante contro l’Attila: la vera Virtus verosimilmente starà nel mezzo tra i due picchi. «Abbiamo giocato soltanto due partite, è troppo presto per tirare le somme – frena Rosettani – contro Valdiceppo era la prima in casa, c’era tanta voglia di dimostrare e abbiamo fatto benissimo, trasformando la tensione in positività. A Porto Recanati la tensione si è trasformata in negatività, ma non siamo assolutamente preoccupati: c’è stata una bella reazione nella ripresa, ripartiamo da lì».

Seconda stagione consecutiva in biancoblu per Rosettani e la scelta di rimanere è stata dettata da un sentimento molto chiaro. «C’è un rammarico enorme per come è andata l’anno scorso – prosegue il numero 3 virtussino – approccio un campionato del tutto nuovo per me come la C Gold e lo faccio con un nuovo status, non può quello di under ma come senior. Per cui ho tantissimi stimoli, mi si chiede più durezza mentale e fisica e portare qualche punto in più a livello personale e a livello di squadra puntiamo a un obiettivo importante: quello di salire di categoria. Società e coach mi hanno dato fiducia, voglio ripagarla».

Domenica altro match contro una neopromossa che è tale solo sulla carta. «Montemarciano ha nomi molto importanti per la categoria – conclude Rosettani – Maggiotto è un giocatore di un’altra categoria, poi ci sono due esperti come i fratelli Savelli e nel reparto lunghi Stanzani, Luini e Curzi hanno taglia fisica e qualità per dare fastidio a tutti. Hanno tutte le carte in regola per fare bene e prendersi i punti su ogni campo. Noi dobbiamo pensare a fare del nostro meglio e andare in campo concentrati».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino


ARGOMENTI

Virtus Basket Civitanova Marche


Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-10-2022 alle 12:46 sul giornale del 15 ottobre 2022 - 62 letture






qrcode