SEI IN > VIVERE CIVITANOVA > POLITICA
articolo

Il Tar dà ragione a Daniele Rossi: il vicepresidente Atac diventa primo dei non eletti di Forza Italia

2' di lettura
406

Daniele Rossi la spunta e diventa il primo dei non eletti in consiglio per Forza Italia. Il vicepresidente dell’Atac ha vinto il ricorso al Tar per il riconteggio delle preferenze delle ultime elezioni comunali e sale da 83 a 88 voti, scavalcando Giuseppe Baioni che invece si vede tolta una preferenza (85 anziché 86).

Come detto, non un risultato che sconvolge la composizione in consiglio, ma che aggiunge ulteriore pepe alla tensione tutta interna al partito forzista, spaccatosi rumorosamente in occasione del voto dei rappresentanti nel cda dell’Asp Paolo Ricci. «Vorrei ringraziare il "principe del foro", l’avvocato Stefano Filippetti, e l’amico fidato Andrea Doria, l 'uno per avere brillantemente vinto il mio ricorso al Tar, nei confronti dell’ultimo risultato delle scorse amministrative del 12 giugno, l’altro per avermi convinto a farlo – commenta Rossi – concludo ricordando, da ex giocatore di biliardo, che adoro dichiarare le buche prima di eseguirle».

Il Tar ha accertato che ci sono stati errori materiali nelle trascrizioni dei voti dei candidati forzisti nelle sezioni 15, 16, 34 e 35, errori dovuti verosimilmente, secondo il tribunale, a trascrizioni di colonne adiacenti sbagliate nel passaggio al pc su foglio di lavoro Excel.

Politicamente, però, ciò non fa che acuire la distanza tra le due anime del partito: quella dei “rivoltosi” Rossi e Doria, che è riuscita a far passare il nome di Monica Rendina nel cda del Paolo Ricci, e quella “ufficiale” del coordinatore comunale Paolo Giannoni e di quello regionale Francesco Battistoni, che pochi giorni fa aveva annunciato sanzioni neanche troppo velate ai primi.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp iscriversi al canale https://vivere.me/waVivereCivitanova oppure aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.



Questo è un articolo pubblicato il 13-10-2022 alle 15:28 sul giornale del 14 ottobre 2022 - 406 letture






qrcode