Basket: la Virtus Civitanova spazza via la Sicoma Valdiceppo, chiuso il match con 86-61

3' di lettura 03/10/2022 - Un esordio migliore di così era davvero difficile da immaginare anche per i più ottimisti. La Virtus Civitanova spazza via la Sicoma Valdiceppo nella giornata inaugurale del campionato di Serie C Gold con una prova maiuscola, dominata dal primo all’ultimo minuto con ritmo, difesa e organizzazione. Una prestazione che ha ancora più valore essendo arrivata senza l’infortunato Monacelli, ai box per un infortunio alla spalla.

Ci mette poco, pochissimo la Virtus ad accendersi. Dopo il canestro iniziale firmato Reimundo per lo 0-2 che rappresenta l’unico vantaggio ospite della serata, è praticamente un monologo biancoazzurro. Bazani prende fuoco con tre triple in un amen, Landoni, Vallasciani e Ciarpella lo seguono e in men che non si dica gli aquilotti salgono in doppia cifra di vantaggio. L’atteso Meschini spara a salve e gli umbri non trovano alternative, così la Virtus sul finire del primo quarto è salita già a +16 (29-13). Il copione non cambia nel secondo periodo: Rosettani e ancora Bazani mettono il turbo ai padroni di casa, che si abbattono come una marea sulla zattera perugina, che sprofonda fino al -30 (49-19 a metà secondo periodo). Solo Reimundo prova ad opporre una vaga resistenza e così all’intervallo lungo il vantaggio virtussino è sceso a 23 lunghezze (51-28).

Valdiceppo prova a metterci più intensità al rientro dagli spogliatoi, ma Felicioni e compagni gestiscono senza patemi tenendo sempre il distacco sopra i 20 punti, anche quando coach Fioravanti prova a mischiare le carte schierando la zona 2-3. Vallasciani e Landoni collezionano falli e tiri liberi, tenendo la Virtus a un confortante +26 sul finire del terzo periodo (68-42). L’ultimo quarto è di puro garbage time, con coach Schiavi che dà spazio anche ai giovanissimi del settore giovanile, bravi a non far scendere l’intensità e a chiudere il match con un meritato +25 (86-61).

Serata di festa questa sera per i biancoblu, ma è appena il primo passo di un cammino ancora tutto costruire e che già domenica prossima presenta un ostacolo decisamente irto: il derby sul parquet del PalaMedi contro la matricola terribile Attila Junior Porto Recanati.

VIRTUS CIVITANOVA-SICOMA VALDICEPPO 86-61

CIVITANOVA: Tyrtyshnik 3, Rosettani 11, Monacelli ne, Seri, Fermani, Ciarpella 13, Felicioni 5, Vallasciani 16, Abbate 4, Bazani 19, Landoni 15. All.: Schiavi.

VALDICEPPO: Rosini ne, Anastasi, Speziali 12, Rimolo ne, Meschini 7, Orlandi 3, Ambrosino 2, Casuscelli 11, Berardi, Reimundo 15, Rath 11, Gionangeli. All.: Fioravanti.

ARBITRI: Caporalini, Lisotta.

PARZIALI: 29-13, 22-15, 17-14, 17-19.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-10-2022 alle 13:57 sul giornale del 04 ottobre 2022 - 22 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dtm3





logoEV
logoEV