Non solo nuova rotatoria: arriva la "Zona verde", nel borgo marinaro ztl e divieti alle auto, ecco la mappa delle novità

3' di lettura 29/09/2022 - Più che una ztl: una “Zona verde”. È quella che nasce nel cuore del borgo marinaro, delimitata da corso Umnberto 1, via Duca degli Abruzzi, corso Dalmazia e vialetto Nord, con la scelta della giunta (che ha dato proprio quel nome all’iniziativa) di allargare il perimetro della zona a traffico limitato che ha come baricentro piazza Conchiglia.

Nella riunione di giunta di venerdì scorso, infatti, Ciarapica e soci hanno decretato l’inserimento di nuove vie o porzioni di esse in questa zona che resterà in larga pedonale a seguito dei lavori di rifacimento della pavimentazione, terminati da qualche tempo.

Con la nuova disposizione, all’interno della Zona Verde ci sarà una ztl permanente, h24 7 giorni su 7, in via della Nave (nel tratto compreso tra vialetto Nord e via Duca degli Abruzzi), via Carena (tra vicolo Marte e via Duca degli Abruzzi), via Conchiglia (tra via Trento e via Duca degli Abruzzi) e via Lido (tra vialetto Nord e vicolo Venere), mentre nel tratto di via Conchiglia tra vialetto Nord e viale Trento la ztl sarà attiva con orario 20-8 nei giorni feriali e 0-24 nel festivi. In queste vie, oltre ai mezzi di soccorso e alle forze dell’ordine, saranno però ammessi a circolare i residenti muniti di documento. Scatta invece il divieto di circolazione per tutti i veicoli (compresi i residenti) in via Carena (nel tratto compreso tra vicolo Marte e via Duca degli Abruzzi), via Conchiglia (tra via Trento e via Duca degli Abruzzi), vicolo Nettuno (tratto tra via della Nave e via Pola), vicolo Marte (tra corso Umberto I e via Pola), vicolo Venere (tra corso Umberto I e via Gorizia) e via Lido (tra vicolo Venere e via Duca degli Abruzzi).

Per compensare questo restringimento in fatto di transito e soprattutto di parcheggi, però, l’amministrazione ha deciso però di destinare alcune aree parcheggio a titolo gratuito ai soli residenti delle vie comprese nella nuova Zona verde. Due quelle individuate: piazza Gino Ramovecchi, dove i veicoli dei residenti saranno autorizzati a sostare gratuitamente tutti i giorni feriali (sabato e festivi esclusi) dalle 12.30 alle 15.30 e dalle 20 alle 8.30 del giorno successivo, e via Lido, sul lato est a partire dal numero civico 13 all’intersezione con via Trento, dove la sosta riservata ai residenti sarà permanente.

Ovviamente, alla delibera dovrà fare seguito un’ordinanza ad hoc e l’installazione della segnaletica stradale prima che la modifica diventi effettiva.

(Nella mappa allegata: in verde il perimetro della Zona verde; in rosso le vie sottoposte a ztl permanente o divieto di circolazione; in arancione le vie con ztl parziale; in azzurro le aree parcheggio per i residenti)

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.








Questo è un articolo pubblicato il 29-09-2022 alle 17:12 sul giornale del 30 settembre 2022 - 6818 letture

In questo articolo si parla di attualità, vivere civitanova, articolo, marco pagliariccio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dsKI





logoEV
logoEV