Pierpaolo Borroni (FDI) risponde: “Micucci guarda e impara come si portano a termine i progetti che per anni, avete chiuso nei cassetti”

3' di lettura 19/09/2022 - «Ancora una volta il capogruppo consiliare di Civitanova Marche del Pd, Francesco Micucci, si conferma una persona che sa ammettere la sconfitta ed evidenziare i meriti altrui. Grazie per aver confermato come l’immobilismo della Giunta Ceriscioli abbia coperto interamente i 5 anni di mandato. E grazie ancora per aver sottolineato come ci sia stata un’inversione di tendenza con l’Esecutivo Acquaroli anche nel campo dei lavori pubblici. Uno spot elettorale non dovuto e per il quale ringrazio a nome di tutto il centrodestra».

Questo il commento del vicecapogruppo di Fratelli d’Italia al Consiglio regionale delle Marche, Pierpaolo Borroni, componente della III Commissione permanente, in merito alle esternazioni dell’esponente del Partito Democratico di Civitanova Marche sul progetto della Ciclovia Adriatica

«Le parole del capogruppo in Consiglio Comunale Francesco Micucci sono assolutamente vere. Quando quasi 2 anni fa ci siamo insediati al governo della Regione Marche abbiamo trovato tantissimi dossier chiusi nei cassetti dei vari uffici e non portati a termine. Fra questi il Ponte ciclopedonale sul Chienti nell’ambito della progettazione della Ciclovia Adriatica. Il centrosinistra era riuscito nell’impresa, in svariati anni, di predisporre solamente una bozza di massima con annesso un finanziamento di 2 milioni di euro non utilizzato e chiaramente insufficiente. In 5 anni la Giunta Ceriscioli non è riuscita a portare a termine neanche la progettazione definitiva. Neppure due anni dopo dal chiaro e inequivocabile giudizio dei marchigiani sull’impasse della sinistra, la Giunta di centrodestra guidata dal presidente Francesco Acquaroli ha portato a termine il progetto preliminare, il definitivo e quello esecutivo, innalzando il finanziamento per l’investimento a 4 milioni di euro. Tra la fine del 2022 e inizio 2023 il cantiere sarà aperto. Una delle grandi differenze tra il centrodestra che governa oggi le Marche e la Giunta di sinistra di Ceriscioli sta proprio in questo, noi siamo per la politica del fare bene e portiamo i progetti e le idee alla realizzazione. A Micucci e company non resta da far altro che guardare e imparare, provando a mistificare i fatti, in questo sono maestri. Ma i marchigiani, come gli italiani, hanno capito anche questo. Stia “sereno” Micucci, avrà altre occasioni per affermare che le opere fatte dalla Regione Marche a guida Acquaroli – conclude Borroni - provengono dalla Giunta Ceriscioli perché per noi i progetti non hanno colore politico e se giusti li facciamo nostri e, soprattutto, li portiamo a compimento. A voi restano solo le parole, contenti voi».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino


da Pierpaolo Borroni
Coordinatore FdI Alleanza Nazionale, Civitanova Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-09-2022 alle 11:42 sul giornale del 20 settembre 2022 - 180 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dqCR





logoEV
logoEV
logoEV