"Speculazioni pesanti sull'energia", Confartigianato interroga l'Arera

Gasolio 3' di lettura 30/08/2022 - «Bisogna immediatamente stimolare un controllo deciso, per scongiurare la possibilità di speculazioni in questa straordinaria impennata dei costi energetici». Confartigianato Imprese Macerata – Ascoli Piceno – Fermo ha immediatamente avviato un’azione decisa con l’intento di andare concretamente ad approfondire le cause di un caro bolletta ormai insostenibile per le aziende, e che sta impaurendo tutti i settori produttivi

Per questo motivo l’associazione sta predisponendo una segnalazione all’Arera (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente) con l’accorata richiesta di maggiori attenzioni verso questi spaventosi picchi. Così come fatto recentemente in seguito all’esponenziale aumento dei costi del carburante, quando Confartigianato Mc-Ap-Fm aveva sollecitato l’intervento delle competenti autorità giurisdizionali.

«La domanda che tutti ci facciamo è: cosa sta succedendo? – ragionano il presidente territoriale Enzo Mengoni e il Segretario Generale Giorgio Menicheli – quel che è certo è che i consumatori si sono ritrovati con prezzi improvvisamente schizzati in alto, con rialzi senza precedenti. E la crescita si aggraverà notevolmente dopo l’estate. Prevediamo salassi nelle bollette di luglio e agosto e le aziende saranno costrette ad adeguarsi o a chiudere, perché impossibilitate ad andare avanti. Il disagio c’è ed è difficile pensare che le cause siano solo da attribuire alla guerra in Ucraina e alla riduzione delle forniture russe».

«Insomma – sostengono Mengoni e Menichelli – qualcosa non quadra. È chiaro che laddove diminuisce la quantità di materia prima, il prezzo sale se c’è almeno parità di domanda. Ma è altrettanto chiaro che è verosimile ipotizzare che da qualche parte ci siano manovre speculative. Quello che noi chiederemo alle autorità competenti (e lo faremo presto) è di vigilare su tutti i passaggi che avvengono in Italia, dagli importatori alle catene di distribuzione, fino all’arrivo dell’energia nelle aziende. Il mercato è mondiale, ma l’autorità ha margini per indagare a livello nazionale e qui può trovare chiavi per intervenire».

Confartigianato, a livello generale, sostiene l’azzeramento degli oneri generali di sistema per luce e gas, la proroga del credito d’imposta sui costi di elettricità e gas per le imprese non energivore e non gasivore. Inoltre, per l’Associazione va fissato un tetto europeo al prezzo del gas e va recuperato il gettito calcolato sugli extraprofitti, per non aggravare la situazione del bilancio pubblico, e serve un gesto di responsabilità e solidarietà delle imprese energetiche a salvaguardia dell’intero sistema produttivo nazionale. Vanno anche sostenuti gli investimenti in energie rinnovabili e nella diversificazione delle fonti di approvvigionamento, in particolare per creare Comunità Energetiche e per incrementare l’autoproduzione. Utile, quindi, avviare l’attesa riforma della tassazione dell’energia.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino

da Confartigianato Imprese
Macerata - Ascoli Piceno - Fermo





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-08-2022 alle 12:31 sul giornale del 31 agosto 2022 - 156 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dm45





logoEV
logoEV
logoEV
qrcode