Una gita "fuori porto" per i ragazzi de Il Faro, accompagnati dai diportisti della Marina

3' di lettura 29/08/2022 - Anche quest’anno, grazie alla consueta disponibilità degli amici e soci del pontile la Marina asd, si è svolta la gita inclusiva in barca al largo delle spiagge civitanovesi. L’iniziativa è nata nel 2018 come momento di festa finale della colonia estiva marina realizzata dall’assessorato alle politiche sociali per i ragazzi con disabilità ed è divenuta una piacevole e partecipata tradizione.

I ragazzi e le loro famiglie sono stati ospiti per una bella colazione di prima mattina e una meravigliosa passeggiata in mare fuori dal porto, in compagnia dei diportisti che con grande entusiasmo e competenza hanno messo a disposizione le loro imbarcazioni per un momento di divertimento a misura di tutti. Le barche coinvolte nell’iniziativa sono state Elilù, Cometa, Orso di Mare, Marea e Drast, tramite i soci Nello Stacchiola, Alvaro Pagliuca, Marco Brunelli, Alberto Malaspina, Nazzareno Clementoni, Bruno Pietrella Marco Moschettoni, Mirko Rosati, Paolo Piantoni e Celaschi Carlo. Tutti I frequentatori dell’associazione hanno aiutato attivamente e con grande solerzia nella riuscita della manifestazione e nella bella ospitalità a tutti i presenti. Il giro fuori porto si è svolto sotto lo sguardo vigile della guardia costiera e il coordinamento delle famiglie ha visto come ogni anno la collaborazione della cooperativa il Faro. Presente il fotografo Toni Maurizi che ha immortalato i tanti momenti belli vissuti insieme nella mattinata.

Commenta così l’assessore Capponi: «Una prospettiva davvero inclusiva è possibile e si costruisce insieme, come l’Assessorato fa in rete con tanti attori da anni. Il mio grazie personale va a tutti coloro che attivamente hanno collaborato per rendere tutti protagonisti di un bel momento di divertimento, condivisione e crescita reciproca. È questa la città con l’infanzia a cui lavoriamo da sempre e che vede ciascuno nel proprio ruolo artefice e destinatario di un vero cambio di passo culturale».

«Per i soci della Marina asd – conclude il direttivo – è ormai una consuetudine ed un piacere portare questi splendidi ragazzi e le loro famiglie a fare un qualcosa di insolito, un’esperienza nuova, vivere un’emozione diversa e la possibilità di vedere Civitanova da una prospettiva inedita. Speriamo di poter continuare negli anni e implementare l’esperienza con l’attività della pesca sportiva per i ragazzi».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-08-2022 alle 11:18 sul giornale del 30 agosto 2022 - 175 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dmOz





logoEV
logoEV
qrcode