"Conosciamo la tua famiglia": sull'autobus senza biglietto, controllore minacciato da due uomini

1' di lettura 17/08/2022 - “Conosciamo la tua famiglia”. Una minaccia inquietante, solo per aver svolto il proprio lavoro. Se l’è sentita rivolgere il controllore di un autobus da due uomini, di origine magrebina, sorpresi sul mezzo senza biglietto.

È successo nel pomeriggio di sabato. Il controllore si è avvicinato ai due chiedendo loro di poter controllare il titolo di viaggio. Entrambi ne erano sprovvisti e allora hanno iniziato a inveire contro l’uomo, reo semplicemente di aver svolto le sue mansioni, arrivando a fargli capire di conoscere i suoi congiunti. I due, poco dopo, sono scesi dall’autobus, ma il controllore ha sporto denuncia alla Polizia, che in pochi minuti li ha rintracciati in via Cecchetti.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatasapp e Telegram di Vivere Civitanova.
Per Whatsapp aggiungere il numero 376 0316331 alla propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio “notizie on”.
Per Telegram cercare il canale @viverecivitanova o cliccare su t.me/viverecivitanova.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-08-2022 alle 09:13 sul giornale del 18 agosto 2022 - 728 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Redazione vivere civitanova, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/dlaW





logoEV
logoEV
logoEV