Porto Recanati: “La Notte delle Saette” corre verso la venticinquesima edizione, l’obiettivo è la promozione dello sport per nuove generazioni

3' di lettura 05/08/2022 - Domenica 7 agosto, “La Notte delle Saette” taglierà il prestigioso traguardo della venticinquesima edizione.

La gara di velocità sulla distanza di 50 metri rivolta a ragazze e ragazzi dai 6 ai 13 anni è promossa dall’Avis comunale di Porto Recanati “Alberto Giattini” e dal Gruppo Podistico Amatori di Porto Recanati in collaborazione con il Comitato Regionale Marche della Federazione Italiana Di Atletica Leggera, il Comitato Regionale del Coni, il Grottini Team e l’Istituto Superiore Laeng - Meucci di Castelfidardo. Gode inoltre del patrocinio del Comune di Porto Recanati.

Quattro sono le categorie in cui saranno suddivisi i giovani atleti: Petalo (6-7 anni), Margherita (8-9 anni), Goccia (10-11 anni), Avis (12-13 anni).
Alle 17 di domenica partiranno le batterie, mentre è per le 21.30 l’appuntamento per le semifinali e a seguire per le finali delle diverse categorie; verso le 23.30, infine, le premiazioni.

Sono stati migliaia negli anni, provenienti da tutte le Marche, da numerose regioni d’Italia e anche dall’estero, le ragazze e i ragazzi che si sono messi in gioco correndo e soprattutto divertendosi, per tanti è diventato un appuntamento fisso dell’estate.

L’obiettivo, per gli organizzatori, è da sempre quello di promuovere lo sport, elemento fondamentale di uno stile di vita sano, e diffondere tra le nuove generazioni e il loro genitori il valore della donazione del sangue, che ancora oggi rimane l’unico farmaco salvavita al mondo che non può essere riprodotto in laboratorio e che è a disposizione di tutti, senza distinzione e in modo gratuito, solo grazie alla generosità e al servizio di volontarie e di volontari.

Nel corso dell’evento, verranno consegnati tre premi speciali dedicati alla memoria di altrettante figure che tanto hanno fatto per l’Avis e per “La Notte delle Saette”: il premio “Alberto Giattini”, un premio “fedeltà” destinato a chi vanterà il maggior numero di partecipazioni; la campionessa di basket portorecanatese Giulia Moroni, in forze alla Dinamo Sassari, squadra che milita in serie A1, riceverà il premio “Guido Cittadini”, mentre ai migliori tempi di ogni categoria, sia maschile sia femminile, verrà conferito il premio dedicato a Pino Calendi, storico amico e cronometrista della manifestazione, scomparso pochi mesi fa.

Ricordiamo che la partecipazione è gratuita e che è possibile iscriversi allo IAT in Corso Matteotti o presso il campo di gara, a Largo Porto Giulio, fino alle 16.30 di domenica 7 agosto.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-08-2022 alle 15:44 sul giornale del 06 agosto 2022 - 134 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djEg





logoEV
logoEV