Il King&Queen Beach Volley Tour torna alla normalità, 500 posti alla Iplex Arena: "aspettiamo la denominazione ufficiale per la Spiaggia delle Corone"

4' di lettura 03/08/2022 - Sarà l’edizione del ritorno alla normalità per il King&Queen Beach Volley Tour, che giunge quest’anno alla sua edizione numero 23. Una continuità senza precedenti, che conferma la kermesse che si terrà sulla spiaggia libera a nord dello chalet Il Veneziano i prossimi 10 e 11 agosto come la più longeva d’Italia per il beach volley.

La grande novità è il ritorno dei tifosi in presenza, dopo gli strettissimi contingentamenti del 2021. La Iplex Arena, che verrà allestita nei prossimi giorni, avrà infatti quest’anno una tribuna libera da 500 posti pronta ad assieparsi per le battaglie tra i big del beach volley nazionale. «Ma conserviamo anche una iniziativa dello scorso anno che ci è piaciuta molto – conferma Fulvio Taffoni, patron dell’evento durante la conferenza stampa di lancio tenutasi stamattina al Veneziano – ovvero il grande murales sul lato sud raffigurante Civitanova. Sarà un bello sfondo per dirette e replay, ma anche per le premiazioni dei vincitori. Un ulteriore segno di ritorno alla normalità lo darà anche la presenza delle ballerine della Sweet Dolls di Pescara, che erano giocoforza mancate nelle ultime edizioni».

Il Veneziano è partner del King&Queen praticamente dalla sua prima edizione e lo sarà anche questa volta. «Eventi del genere creano un valore aggiunto alla città sul fronte della promozione turistica – rimarca Mirco Ciavattini, titolare dello stabilimento sul lungomare nord – è un discorso questo che vale per tutti gli eventi sportivi, ma anche per quelli culturali: basta guardare l’ultimo esempio, quello di Rocksophia di qualche giorni fa. E questo è tanto più vero in questi giorni in cui la nostra città è offuscata a causa dei fatti di cronaca che ben conosciamo»

Fatti di cronaca che hanno tenuto lontano dalla conferenza stampa il sindaco Fabrizio Ciarapica, sostituito dal suo vice Claudio Morresi. «Il King&Queen ci ha messo tempo ad affermarsi in città, lo ricordiamo nelle sue prime edizioni – ricorda Morresi – ma il successo che è arrivato in seguito testimonia la passione e la voglia di fare di tutto lo staff capitanato da Taffoni. Sono d’accordo sul fatto che le manifestazioni sportive possano essere un valore aggiunto sul fronte turistico: dovremo fare sempre di più su questo fronte come amministrazione».

Svelati anche i 16 nomi (otto uomini e otto donne) che si contenderanno le corone di King e Queen. Sul fronte femminile, nel girone A si daranno battaglia Michela Lantignotti (vincitrice delle edizioni 2019 e 2020), Sofia Arcaini, Erica Ditta e Anna Dalmazzo, mentre nel girone B ci sarà la campionessa in carica Francesca Michieletto con Chiara Tei, Alice Gradini e la campionessa 2016 Eleonora Gini. Sul fronte maschile, il girone C vedrà in campo Paolo Ingrosso, Marco Caminati, Paolo Di Silvestre e Giacomo Spadoni, mentre nel girone D la battaglia sarà tra Matteo Ingrosso, Davis Krumins, Simone Podestà e Felice Sette.

Nell’occasione, Taffoni ha fatto il punto anche su una delle iniziative collaterali portate avanti nei mesi scorsi: la denominazione ufficiale del tratto di arenile dove ogni anno si svolge il torneo “Spiaggia delle Corone”. «L’iter è in essere, ma come evidente le elezioni hanno rallentato tutto – ha sottolineato Taffoni – il sindaco Ciarapica ci aveva dato il suo assenso in linea di massima, speriamo che con la continuità tra la vecchia e la nuova amministrazione non si perda troppo tempo. Ad ogni modo, a livello comunicativo ormai è sdoganata da tempo la dicitura “Spiaggia delle Corone”. Ma ci piacerebbe il prossimo anno scoprire una targa con l’ufficializzazione di questo nome».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino






Questo è un articolo pubblicato il 03-08-2022 alle 14:55 sul giornale del 04 agosto 2022 - 158 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/djfV





logoEV
logoEV