Recanati: "Dove le parole non arrivano la musica parla”, il valore terapeutico dell'arte in un incontro

2' di lettura 29/06/2022 - Per alcuni filosofi la musica era addirittura la tentazione di Dio di tramutarsi in percezione concreta. Gli aedi indicavano nella melodia del canto poetico l’espressione di una prassi adatta a sommare etica ed estetica, un balsamo dello spirito e l’occasione di ispirare, narrandole, azioni virtuose.

In ogni epoca, l’arte delle sette note ha assunto un valore terapeutico sino a vedere riconosciuta, oggi anche dalla scienza, i suoi effetti benefici. Ad indagarne le proprietà curative e l’importanza nel lenire dolore, sofferenze, barriere fisiche e psicologiche è l’evento “Dove le parole non arrivano la musica parla” che si svolgerà domenica 3 luglio, dalle ore 18 nella magnifica cornice di Palazzo Venieri, a Recanati. L’iniziativa, organizzata da Lettera22 in collaborazione con la Lega del Filo d’Oro, vedrà alternarsi, nell’ampio cortile esterno dello storico edificio, intellettuali, uomini di spettacolo, terapeuti, moderati dall’esperta giornalista Paola Pagnanelli deIl Resto del Carlino. Nel carnet degli interventi spiccano i nomi di Paolo Carignani, direttore d’orchestra di fama internazionale acclamato protagonista nei maggiori teatri lirici del mondo, dal Metropolitan Opera di New York, alla Deutsche Opera di Berlino e del baritono della Tosca Claudio Sgura, stella nel firmamento del belcanto nazionale. Dalle scene dei diesis e dei bemolle, si passerà al palcoscenico della riflessione con un approfondimento sui legami tra filosofia antica e musica a firma di Arianna Fermani, docente di Filosofia antica all’Università di Macerata e con l’interessante e densa esperienza professionale del musico-terapeuta Lorenzo Orlandi (Lega del Filo d’Oro).

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-06-2022 alle 15:58 sul giornale del 30 giugno 2022 - 135 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/ddvs





logoEV