Sicurezza, Micucci punge Ciarapica: "problema sicurezza nel weekend, una città viva è nulla senza controllo"

3' di lettura 20/06/2022 - Mentre Ciarapica si bea con il suo ennesimo video autocelebrativo in cui ribadisce che la città è sicura perché non si vedono più in giro gli abusivi, la città reale si trova ad affrontare quotidianamente problemi di droga, alcool e movida molesta e violenta.

Non passa giorno, soprattutto dopo i weekend, che la cronaca locale non faccia registrare fermi per guida in stato di ebrezza, pronto soccorso intasato anche per casi di abuso di alcoolici e, come nello scorso weekend, risse fuori dai locali della movida civitanovese. E questi sono solamente i casi denunciati!

Numerose purtroppo anche le segnalazioni di pali stradali divelti ed usati a mo’ di percussioni in piena notte e poi abbandonati per strada o di risse e schiamazzi non denunciati perché per fortuna non lasciano feriti, ma che creano forte disturbo a residenti e passanti.

In tutto questa situazione brilla per assenza l’amministrazione comunale, col sindaco tutto impegnato in foto e tagli del nastro, ma completamente assente quando si tratta di sicurezza e prevenzione. Se da una parte va apprezzato l’investimento dei privati nella movida civitanovese, che evita di far girare i nostri giovani verso altre località (con tutti i rischi del caso) e che crea attrattività alla nostra città, dall’altro però va assolutamente biasimata la mancanza di una organizzazione comunale che preveda un piano di controllo con un presidio anche notturno della polizia municipale, almeno nelle zone nevralgiche della città. Tutto viene lasciato al buon senso dei ragazzi e gestori dei locali, come se il lungomare sud e non solo siano terra di nessuno.

Un vecchio spot pubblicitario recitava che “la potenza è nulla senza controllo”: ecco, parafrasando, si potrebbe dire che una città ricca e vivace anche di notte è nulla senza un presidio di sicurezza per le conseguenze che potrebbe lasciare sul campo una movida incontrollata.

Ciarapica in questi anni purtroppo ha dato più volte dimostrazione di non curarsi del problema e di preferire il caos incontrollato ad un sano divertimento, anche notturno, più che legittimo per i nostri tanti giovani. Domenica ognuno di noi potrà dare un segnale di cambiamento, anche per la sicurezza ed il controllo del territorio di Civitanova votando Mirella Paglialunga!

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino

Francesco Micucci

PD Civitanova Marche





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-06-2022 alle 14:35 sul giornale del 21 giugno 2022 - 202 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/db1g





logoEV
logoEV