Anthropos, il solito pienone ai campionati italiani di atletica Fisdir: il bottino parla di ben 14 medaglie

3' di lettura 06/06/2022 - Si sono conclusi poco fa i campionati Italiani assoluti di atletica Fisdir andati in scena allo stadio Mario Saverio Cozzoli di Molfetta. L’Anthropos era presente senza la sua stella Ndiaga Dieng e senza altri tre tesserati fermi per infortunio, ma si è comunque distinta con un gruppo di 13 atleti con i tecnici al seguito.

Ottime le performance e di rilievo i risultati conseguiti, con la bacheca che si arricchisce di 14 nuovi titoli italiani e di un nuovo primato italiano. Protagonista assoluto è stato Salvatore Gabriele Bianca, all’esordio, che torna nella sua Gela con 2 titoli di campione italiano nel salto in lungo e nel salto in alto, dove ha anche stabilito il nuovo primato italiano a 1,63 m! Doppietta tricolore anche per Fabrizio Vallone nei 5000m e nei 10000m, per Andrea Mattone nei 400m ostacoli e nell’eptathlon e per Alessio Talocci nel Getto del peso e nel lancio del martello. Un titolo italiano e un argento a testa per Francesco Conzo, campione italiano nel lancio del disco e argento nel lancio del giavellotto, e per Eugenia Zucchiatti campionessa italiana nei 100m piani e argento nel salto in lungo. Luigi Casadei ha confermato il titolo nazionale nel giavellotto e il bronzo nel getto del peso. Titolo italiano anche per Federico Mei nei 5000m marcia, Raffaele Di Maggio nei 100m piani, Carlo Corallini nel salto triplo. Doppio podio per Gaetano Schimmenti nei 100m piani, argento, e nei 200m piani, bronzo. Podio sfiorato invece per Adolf Agyemang e per Davide Benigni al suo esordio. A condire il tutto il doppio titolo con le staffette 4x100 (Schimmenti, Bianca, Agyemang, Mattone) e 4x400 (Schimmenti, Agyemang, Mattone e Vallone). Al seguito dei ragazzi i tecnici Benedetta Bertelli, Massimo Bianca, Riccardo Panza, Federico Pergolini e Giuseppe Raffermati.

Il presidente Nelio Piermattei: «Esprimo la mia soddisfazione per i risultati di questa trasferta, a testimonianza della continuità di rendimento pur in assenza di tanti big. I giovani bravi ci sono e si stanno inserendo bene. Lo dimostrano gli ottimi risultati di Salvatore Bianca e le staffette vinte senza quasi tutti i titolari. C’è gioia per come i nuovi arrivi nel nostro gruppo si trovino bene e totalmente a loro agio, perché per noi è fondamentale che i ragazzi riescano a socializzare il più possibile godendosi appieno queste esperienze».

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-06-2022 alle 09:14 sul giornale del 07 giugno 2022 - 116 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c0Mj





logoEV
logoEV
qrcode