La spiaggia di Fontespina si riempie, torna a farsi sentire il Cea: "parcheggi riservati ai residenti e strisce bianche per evitare il caos"

3' di lettura 27/05/2022 - A due settimane dalle elezioni amministrative, Cea (Comitato Elettori Attenti) fa il bilancio dell'azione del comitato nato nel Marzo del 2019 da un idea di Angelo Broccolo, Emanuele Cognigni e Siria Carella. Cea in prima linea con tre anni di impegno costante e, nonostante la pandemia, con l'organizzazione e la realizzazione di sette incontri sulle problematiche del Quartiere Fontespina ed oltre 70 articoli pubblicati tra carta stampata e giornali online. Incontri molto partecipati dagli abitanti del quartiere in rappresentanza di almeno 20 vie.

interventi sul quartiere ed altri che saranno eseguiti a breve perché già deliberati e finanziati. Questa tornata elettorale dovrà servire alla causa, non dobbiamo perdere l'occasione per riportare la politica al servizio dei Cittadini, questo l'obiettivo primario con cui è nata Cea. Affinché ciò sia possibile è necessario che il cittadino elettore sia attento e vigile e che eserciti il controllo per tutto l'arco della legislatura in modo tale che poi, a fine mandato, sia possibile giudicarne l'operato.

Questo del 12 giugno è un punto focale per il futuro del comitato, corre l'obbligo assoluto di dimostrarne la totale imparzialità nei confronti dei partiti e dei candidati. Bisogna focalizzare la massima attenzione sul confronto politico per poi chiamare a rispondere gli eletti sugli impegni presi in campagna elettorale. A questo proposito, visto l'arrivo dell'estate, torniamo a riformulare le richieste fatte pervenire negli anni precedenti riguardanti il periodo estivo. Fontespina in questo periodo è invasa (per fortuna) dai fruitori della nostra bellissima spiaggia, situazione molto gradita dalle attività commerciali di tutto il quartiere oltre che ai balneari, ma che crea anche molti disagi agli abitanti in special modo a chi non è provvisto di garage o posto auto privato. La richiesta fatta pervenire a Cea è quella di ovviare al problema riservando il parcheggio ai residenti che dimostrino di averne le esigenze, magari applicando un prezzo simile a quello della tassa che si applica al passo carrabile. Altra richiesta quella di delimitare gli stalli dei parcheggi con le strisce bianche in modo da evitare il parcheggio selvaggio e delimitare anche i parcheggi per gli scooter che spesso vengono parcheggiati tra le auto impedendone l'uscita dal parcheggio stesso.

Rimangono tutte le altre questioni non ancora risolte, per tale motivo comunichiamo che l'impegno continuerà con la forza e l'intensità che ha contraddistinto i tre anni trascorsi e che pertanto appena si sarà insediata la prossima amministrazione, sarà protocollata richiesta di incontro con il sindaco, assessori competenti e consiglieri tutti, come nel nostro consueto metodo. Fissiamo già il prossimo incontro per il giorno venerdì 28 ottobre ore 21.15.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2022 alle 11:16 sul giornale del 28 maggio 2022 - 195 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c9ri