Basket in carrozzina: la Santo Stefano-Avis ribalta Padova e si mette al collo la medaglia di bronzo

2' di lettura 23/05/2022 - Con un perentorio 80-61 la Santo Stefano-Avis recupera ampiamente il gap dei 7 punti con cui aveva perso una settimana prima gara 1 a Padova e, sul parquet amico del PalaPrincipi, in gara 2 conquista il terzo gradino del podio del campionato di Serie A.

Un successo che i ragazzi di coach Ceriscioli volevano fortemente dopo aver dovuto rinunciare ad arrivare, per il terzo anno consecutivo, in finale scudetto e doversi fermare prima nella “finale anticipata”, in semifinale, contro la Briantea Cantù che poi in questo week end si è laureata campione d’Italia contro Giulianova.

Una gara di ritorno contro una formazione veneta allenata da coach Fabio Castellucci davvero agguerrita e

ben organizzata che è rimasta sempre attaccata alla partita fino a pochi minuti dalla sirena conclusiva. Sempre in vantaggio Santo Stefano con un vantaggio che ha costantemente pericolosamente ballato attorno

ai 7 punti di limite. Poi con un’accelerazione importante i portopotentini hanno messo in cassaforte il risultato nell’ultimo quarto arrivando a più venti e con i patavini che stavano accusando la stanchezza e le conseguenze di una panchina ridotta al minimo. In casa marchigiana solita prova di grandissima determinazione da parte di Bedzeti, ma bene tutti. Nelle file

del Millennium basket Padova ennesima prova incredibile di Raourahi, giocatore straordinario. Ora si chiude la stagione per la S. Stefano-Avis. Un pò di meritato riposo per i giocatori e società che inizierà fin da subito a fare un bilancio della stagione ed a ragionare sulla prossima. Rimangono un po' di amarezza per la mancata finale scudetto ma grandissima soddisfazione per la conquista della Coppa Italia 2020-2021 conquistata lo scorso 6 novembre.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 23-05-2022 alle 09:21 sul giornale del 24 maggio 2022 - 125 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8Cw





logoEV
logoEV
logoEV