Morrovalle: consiglio comunale, approvato il rendiconto, "cautela nell'uso dell'avanzo con gli aumenti delle spese"

3' di lettura 20/05/2022 - Sette punti all’ordine del giorno nella seduta del consiglio comunale tenutasi nella serata di ieri all’Auditorium Borgo Marconi.

Dopo l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti, il consiglio è entrato nel vivo con l’approvazione, con i voti della maggioranza (l’opposizione ha votato no), del rendiconto 2021. A relazione sul documento, che racchiudere i conti dell’anno passato, è stato l’assessore al bilancio Alfredo Benedetti, che ha voluto evidenziare alcuni numeri del documento: il fondo cassa che scende in minima parte pur restando a livello molto alti (1,7 milioni circa); i tempi di pagamento dei fornitori, che sono di 10 giorni sotto i limiti di legge (20 giorni in media contro i 30 prescritti); il via libera senza alcuna prescrizione da parte del revisore dei conti.

Il terzo punto era legato al precedente, visto che si parlava di variazioni di bilancio e applicazione dell’avanzo di amministrazione. «Vista la situazione di incertezza a livello nazionale sul fronte dell’aumento della spesa, abbiamo prudenzialmente deciso di aspettare fino a luglio per l’applicazione dell’avanzo – ha spiegato Benedetti – l’unica variazione che facciamo è lo stanziamento di 25 mila euro per un progetto per l’ampliamento della videosorveglianza per il quale abbiamo ottenuto un co-finanziamento dallo Stato: dobbiamo stanziare la nostra quota parte per non perdere il contributo». Anche qui: voto favorevole della maggioranza compatta, astenuti i quattro consiglieri di minoranza presenti.

Al quarto e quinto punto due comunicazioni da parte del sindaco Andrea Staffolani: la prima riguardante la nomina di Manila Ilari come rappresentante del Comune in seno al cda della Morrovalle Ambiente; la seconda, già annunciata nei giorni scorsi, è stata quella relativa alle dimissioni da assessore di Valentina Salvucci e la sua sostituzione con Desirée Lupi.

Il sesto punto ha visto invece la votazione per eleggere il nuovo revisore dei conti della Fondazione Canale. La maggioranza ha proposto la riconferma di Lucio Costantini, che è stato rieletto con 11 voti a favore su 15. Gli altri quattro voti sono andati a Rosaria Garbuglia.

All’ultimo punto è stato approvato a maggioranza, con l’astensione dell’opposizione, il piano finanziario pluriennale 2022-2025 per l’applicazione della tassa sui rifiuti e la determinazione delle tariffe 2022. La prima scadenza per i pagamenti dell’anno in corso sarà quella del 30 settembre.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-05-2022 alle 16:32 sul giornale del 21 maggio 2022 - 122 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c8ou





logoEV