Basket: super Chiorri gela San Marino, c'è ancora vita per la Svethia

3' di lettura 16/05/2022 - Una Svethia indomita ed orgogliosa conquista gara 3 ed accorcia le distanze sul Titano San Marino, mercoledì al PalaBellini i leopardiani tenteranno di impattare la serie e andare alla “bella” tra sette giorni in terra sammarinese.

Serviva cuore, testa e tanta voglia di crederci per ridurre il gap tecnico e fisico palesemente a favore dei Titans i quali per lunghi tratti hanno menato le danze senza però mai infliggere il colpo del ko. Recanati come un pugile d’esperienza ha incassato e poi reagito sfruttando la maggiore freschezza atletica del finale.

In apertura di gara è Raschi-show, il numero 11 biancoblu è letteralmente scatenato perforando la retina avversaria sia dal perimetro che in avvicinamento. La Svethia soffre tantissimo a rimbalzo ma chiude sotto di 4 (20-24) dando l’impressione nonostante tutto di esserci. I secondi dieci minuti di gara differiscono poco da quanto visto nei primi: San Marino sfrutta i sempre più numerosi secondi possessi mentre Recanati si aggrappa ad uno strabordante Chiorri vero trascinatore dei suoi. All’intervallo è 33-40 Titans.

Il terzo quarto è quello che dà la svolta ad un match che si fa via via sempre più acceso: San Marino mette la freccia raggiungendo anche la doppia cifra di vantaggio, Principi e compagni rispondono con la verve di Gelsomini e di un Pezzotti ispirato dall’arco. Recanati spinta dalla grinta di Ottaviani e Sabbatini ci crede e sfrutta l’inspiegabile nervosismo che serpeggia tra gli ospiti, alla terza sirena è 52-53 con un match ora totalmente riaperto. E’ vero clima playoff al PalaBellini, Raschi prova a prendere per mano i suoi, sponda Svethia cresce la convinzione di poter compiere l’impresa. Chiorri subisce fallo su tiro da tre punti a 11″ dalla fine, la guardia dorica dalla lunetta è glaciale e regala l’overtime ai suoi: 67-67.

Recanati nell’appendice ne ha di più e sfrutta la freschezza di Sabbatini e Leonardo Palmieri, San Marino con Altavilla fuori per cinque falli si aggrappa all’eterno Raschi, è però Chiorri con un palleggio arresto e tiro vincente a regalare il successo ad una Svethia che mercoledì alle 21 raschierà il barile delle energie fisiche e mentali per prolungare ancora la sua stagione. Finisce 77-75, Recanati è viva e ci crede.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 16-05-2022 alle 09:35 sul giornale del 17 maggio 2022 - 113 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7Dg





logoEV
logoEV