Manifesti oscurati solo a metà per Ciarapica, esposto in Prefettura di Micucci: "la legge vale solo per i suoi avversari"

2' di lettura 12/05/2022 - La città di Ciarapica è la città della scorrettezze, dove viene impunemente elusa la legalità la legge. Con i manifesti elettorali siamo davanti ad un clamoroso comportamento furbesco, sleale e illegittimo: per le norme della par condicio i manifesti elettorali in questi giorni devono essere completamente oscurati, ma questo vale solo per gli avversari di Ciarapica.

Per lui vigono invece norme speciali, quella che coprono solo la metà del suo maxi manifesto, così da oscurare solo il volto e lasciare leggibile il nome e lo slogan. Una “cortesia” che la società che gestisce le affissioni gli riserva risparmiando sui teli coprenti e che invece nega ad altri.

Ma, siccome la legge è legge e va rispettata, soprattutto da chi ambisce ad indossare la fascia tricolore, questo comportamento sarà oggetto di un esposto al Prefetto di Macerata affinché le autorità intervengano tempestivamente a ripristinare la legalità. A Ciarapica non è bastato spendere decine di migliaia di euro per inondare la città delle sue immagini. C’è evidentemente bisogno di ricorrere anche a questi mezzucci, che proprio perché contrari alla legge dicono molto di chi li pratica. Le regole sono uguali per tutti e chi si candida ad amministrare una città dovrebbe preoccuparsi di farle rispettare.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

CittàWhatsappTelegram
Ancona350.0532033@VivereAncona
Ascoli353.4149022@VivereAscoli
Camerino340.8701339@VivereCamerino
Civitanova376.0316331@VivereCivitanova
Fabriano376.0081705@VivereFabriano
Fano350.5641864@VivereFano
Fermo351.8341319@VivereFermo
Jesi371.4821733@VivereJesi
Macerata328.6037088@VivereMacerata
Osimo320.7096249@VivereOsimo
Pesaro371.4439462@ViverePesaro
Recanati366.9926866@VivereRecanati
San Benedetto351.8386415@VivereSanBenedetto
Senigallia351.7275553@VivereSenigallia
Urbino371.4499877@VivereUrbino





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2022 alle 16:44 sul giornale del 13 maggio 2022 - 315 letture

In questo articolo si parla di attualità, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/c7ai





logoEV
logoEV
logoEV