Basket: la Feba dà battaglia, ma la spunta Firenze

5' di lettura 24/01/2022 - La Feba Civitanova Marche tiene testa al Palagiaccio Firenze. Le momò, con una bella prova corale, vengono battute a domicilio di misura per 58-62 dalla terza forza del torneo, al termine di un match in cui le giovanissime biancoblu hanno dato tutto contro una formazione di spessore e più fisica sotto le plance. Con una grande rimonta nell’ultimo quarto la Feba ha sfiorato il colpaccio ed è stata una bella prova di maturità.

Feba che parte bene grazie ad una buona verve offensiva, provando a scappare sull’11-6. Le toscane si riassestano e trovano punti preziosi da Dell’Olio che fa valere la sua stazza sotto le plance. Sul 17-27 le ospiti sembrano poter indirizzare il match a loro favore ma una bella reazione delle momò fissa il punteggio sul 15-21. Nel secondo quarto parte meglio la compagine di coach Stefano Corsini che allunga sul 17-27 ma le momò non ci stanno e con caparbietà si rifanno sotto, 25-29, poi sale in cattedra Poggio sotto le plance e piazza i canestri del 30-39 con cui si va al riposo lungo. Alla ripresa delle ostilità le biancoblu, a differenza delle ultime uscite, non si disuniscono e scendono in campo con il giusto atteggiamento. Paoletti porta le sue sul 35-40, ma Poggio e De Cassan alla distanza portano Firenze sul 37-49 a 2’25’’ dal termine. La Feba cerca di ricucire lo strappo ma le ospiti chiudono sul 40-53. Ultimo periodo intenso: le toscane sembrano indirizzare il match a loro favore sul 40-55 ma le momò non escono dal match e con determinazione ed intensità, grazie ad un’ottima difesa ed una preziosa Malintoppi in attacco, accorciano nei minuti finali fino al 54-57. Ultimi istanti palpitanti con le biancoblu che non riescono a capitalizzare alcune palle interessanti, e perdono Bocola per cinque falli, mentre la compagine di coach Corsini si inceppa in attacco e solo il canestro di Marta Rossini a 30’’ dalla fine consegna il successo alle ospiti. Angeloni mette il canestro nel finale del 58-62 che chiude la contesa.

«Siamo soddisfatti della prestazione delle ragazze – commenta coach Donatella Melappioni – non potevamo fare di più sotto i tabelloni contro una Poggio che ci ha dominato. Nel momento in cui perdiamo anche Giorgia Bocola per falli, l’unica nostra lunga, andiamo a soffrire sia in attacco che in difesa. Detto questo la squadra sta dimostrando di crescere partita dopo partita mentre le giovanissime dimostrano di essere pronte a questi palcoscenici».

FEBA CIVITANOVA-PALAGIACCIO FIRENZE 58-62

CIVITANOVA: Perrotti 3, Armillotta, Paoletti 23, Angeloni 2, Bocola 6, Trobbiani 6, Binci 4, Severini, Giacchetti 4, Grande ne, Malintoppi 10, Pronkina. All.: Melappioni.

FIRENZE: Rossini M. 8, Rossini S. 8, De Marchi 6, Dell’Olio 8, Speziali 6, Poggio 16, Reani ne, Polini ne, De Cassan 10. All.: Corsini.

ARBITRI: Giambuzzi, Grappasonno.

PARZIALI: 15-21, 15-18, 10-14, 18-9.

È attivo il servizio di notizie in tempo reale tramite Whatsapp e Telegram dei quotidiani Vivere.

Per Whatsapp aggiungere il numero corrispondente alla città desiderata nella propria rubrica ed inviare allo stesso numero il messaggio "notizie on".

Per Telegram cercare il canale desiderato.

Città

Whatsapp

Telegram

Ancona

350.0532033

@VivereAncona

Ascoli

353.4149022

@VivereAscoli

Camerino

340.8701339

@VivereCamerino

Civitanova

348.7699158

@VivereCivitanova

Fabriano

376.0081705

@VivereFabriano

Fano

350.5641864

@VivereFano

Fermo

351.8341319

@VivereFermo

Jesi

371.4821733

@VivereJesi

Macerata

328.6037088

@VivereMacerata

Osimo

320.7096249

@VivereOsimo

Pesaro

371.4439462

@ViverePesaro

Recanati

366.9926866

@VivereRecanati

San Benedetto

351.8386415

@VivereSanBenedetto

Senigallia

351.7275553

@VivereSenigallia

Urbino

371.4499877

@VivereUrbino






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-01-2022 alle 08:46 sul giornale del 25 gennaio 2022 - 120 letture

In questo articolo si parla di

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cG1x